Da­nie­li, fre­na­ta sull’uti­le

Ca­lo del mer­ca­to in Asia e di­sce­sa del prez­zo dell’ac­cia­io: i ri­ca­vi a quo­ta 2,5 mi­liar­di

Il Gazzetino (Venezia) - - Economia & Finanza - An­to­nel­la Lan­frit

Ad ec­ce­zio­ne del pa­tri­mo­nio net­to con­so­li­da­to (+4%), sono tut­te con il se­gno ne­ga­ti­vo le vo­ci del bi­lan­cio 2015-2016 che ie­ri il cda del grup­po Da­nie­li di But­trio (Udi­ne), un gi­gan­te dell'ac­cia­io con le sue due di­vi­sio­ni per la pro­du­zio­ne di im­pian­ti e la la­vo­ra­zio­ne di ac­ciai spe­cia­li, ha ap­pro­va­to. Tut­ta­via, il con­si­glio ac­com­pa­gna i nu­me­ri con la spie­ga­zio­ne del fe­no­me­no, che ha più di un'ori­gi­ne: con­di­zio­ni di mer­ca­to internazionale e cam­bia­men­to di al­cu­ne sue di­na­mi­che; ral­len­ta­men­ti nel­la rea­liz­za­zio­ne di al­cu­ne com­mes­se in cer­te aree per que­stio­ni ope­ra­ti­ve; il prez­zo di ven­di­ta dell'ac­cia­io. Per il fu­tu­ro il Grup­po vuo­le «cre­sce­re ul­te­rior­men­te in qua­li­tà pun­tan­do a es­se­re sem­pre più part­ner, piut­to­sto che so­lo for­ni­to­re, dei pro­pri in­ter­lo­cu­to­ri», co­me sin­te­tiz­za­no dal­la di­re­zio­ne di But­trio.

I nu­me­ri in­tan­to di­co­no che nell'eser­ci­zio dal 1˚ lu­glio 2015 al 30 giu­gno 2016 i ri­ca­vi sono sce­si del 9% (da 2,765,9 mi­liar­di a 2.508,4 mi­liar­di), l'ebit­da ha ce­du­to del 17%, l'uti­le net­to con­so­li­da­to del pe­rio­do del 45% (88,3 mi­lio­ni). La po­si­zio­ne fi­nan­zia­ria net­ta po­si­ti­va è ca­la­ta del 5%, da 956 a 908 mi­lio­ni. Se­gna un -14% la vo­ce dei di­pen­den­ti, che ave­va già avu­to un se­gno me­no l'an­no scor­so. In que­sto eser­ci­zio sono usci­ti dal Grup­po 1.535 per­so­ne, por­tan­do gli oc­cu­pa­ti da 10.954 del giu­gno 2015 a 9.419 (di cui 6mi­la in Friu­li Ve­ne­zia Giu­lia) del giu­gno di que­st'an­no. «È una di­mi­nu­zio­ne che ri­guar­da l'area asia­ti­ca», spie­ga­no dal­la di­re­zio­ne, e par­reb­be non es­se­re de­sti­na­ta a pro­se­gui­re. «Se le con­di­zio­ni di mer­ca­to re­sta­no quel­le at­tua­li pro­se­guo­no in­fat­ti dall'azien­da -, per l'eser­ci­zio in cor­so po­treb­be es­ser­ci un af­fi­na­men­to, ma non do­vreb­be ri­pe­ter­si un ta­le im­pat­to su­gli oc­cu­pa­ti».

A in­ci­de­re sull'an­da­men­to è il ral­len­ta­men­to del­la pro­du­zio­ne d'ac­cia­io. Se tra gli an­ni '70 e 2000 viag­gia­va su­gli 800 mi­lio­ni di ton­nel­la­te, ne­gli ul­ti­mi 15 an­ni, con la spin­ta del­la Ci­na, la pro­du­zio­ne è rad­dop­pia­ta. Ora, pe­rò, l'asia ha fre­na­to (-1% nel 2016) e lo stes­so han­no fat­to i Pae­si avan­za­ti as­sie­me a quel­li emer­gen­ti, per un ca­lo pre­vi­sto nel 2016 del 2-2,5%. Si è en­tra­ti in una fa­se che Da­nie­li de­fi­ni­sce di «new nor­mal» e che «po­treb­be per­du­ra­re per al­me­no 5/6 an­ni». Uno sce­na­rio che il Grup­po af­fron­te­rà «con­ti­nuan­do a con­so­li­da­re e a espan­de­re le sue at­ti­vi­tà per ga­ran­ti­re mag­gio­re com­pe­ti­ti­vi­tà per in­no­va­zio­ne, tec­no­lo­gia, qua­li­tà, co­sti, pro­dut­ti­vi­tà e ser­vi­zio al clien­te». Per con­so­li­da­re que­sta stra­te­gia «è pre­vi­sto il po­ten­zia­men­to del­la Da­nie­li Ac­ca­de­my». 20 mi­lio­ni, de­ter­mi­na­to a se­gui­to del­le re­go­le di cal­co­lo, per la sca­den­za del­la con­ces­sio­ne che at­tual­men­te è an­co­ra fis­sa­ta per mar­zo 2017». Au­to­vie Ve­ne­te ha già in­tra­pre­so il per­cor­so per tra­sfor­mar­si in so­cie­tà in hou­se o in una new­co con sog­get­ti tut­ti pub­bli­ci (tra le ipo­te­si Au­to­vie, Cav e Anas), la via ob­bli­ga­ta per man­te­ne­re la con­ces­sio­ne fi­no al 2038 sen­za an­da­re a ga­ra e far fron­te co­sì al com­ple­ta­men­to del­la ter­za cor­sia dell'a4 e agli one­ri fi­nan­zia­ri con­se­guen­ti. Tut­ta­via, quan­do il Go­ver­no ha da­to il via li­be­ra a ta­le pro­spet­ti­va, il nu­cleo di va­lu­ta­zio­ne mi­ni­ste­ria­le ha pre­fi­gu­ra­to co­mun­que la pos­si­bi­li­tà del­la ga­ra eu­ro­pea or­di­na­ria, nel ca­so il pro­ces­so di tra­sfor­ma­zio­ne so­cie­ta­rio non an­das­se a buon fi­ne. Da qui la ne­ces­si­tà per Au­to­vie di ac­can­to­na­re fon­di per le ga­ran­zie da esi­bi­re qua­le par­te­ci­pan­te al­la ga­ra.

PRE­SI­DEN­TE Giam­pie­tro Be­ne­det­ti

AU­TO­VIE VE­NE­TE La­vo­ri in cor­so

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.