Al via lo sca­vo dei ca­na­li nel­la par­te est del­la cit­tà Intervento a San­ta Mar­ta

Il Gazzetino (Venezia) - - Venezia -

Pren­do­no il via og­gi, do­po quel­li nel­la par­te est, an­che i la­vo­ri di sca­vo in umi­do dei rii del cen­tro sto­ri­co ove­st di­spo­sti dal­la Giun­ta co­mu­nal e af­fi­da­ti a In­su­la. Il pri­mo ad es­se­re in­te­res­sa­to è il rio di San­ta Mar­ta, nel trat­to com­pre­so tra la con­fluen­za col rio del­le Bur­chiel­le e il rio Te­rà dei Pen­sie­ri, a cui se­gui­ran­no i rii di San­ta Ma­ria Mag­gio­re, de la Caz­zio­la e di San­ta Mar­ta.

Lo sca­vo in umi­do (os­sia in pre­sen­za di ac­qua) per­met­te di aspor­ta­re gran par­te dei fan­ghi che si sono de­po­si­ta­ti nel tem­po a co­sti mol­to mi­no­ri, sen­za po­sa­re pa­ran­co­la­ti, e an­che in pre­sen­za del­le strut­tu­re di or­meg­gio, sol­le­van­do co­sì i con­ces­sio­na­ri pri­va­ti dei po­sti bar­ca dall'one­re di ri­muo­ve­re le pa­li­ne. Le ben­ne, po­ste sui bar­co­ni, en­tre­ran­no inol­tre in azio­ne so­lo nel­la fa­scia cen­tra­le del ca­na­le per non dan­neg­gia­re i mu­ri di spon­da. I la­vo­ri nel rio di San­ta Mar­ta si pro­trar­ran­no si­no al 9 ot­to­bre pros­si­mo e sa­ran­no ese­gui­ti cer­can­do di li­mi­ta­re al mi­ni­mo i di­sa­gi per lo spo­sta­men­to tem­po­ra­neo del­le im­bar­ca­zio­ni.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.