Ris­sa al par­co tra spac­cio e ven­det­ta

Il Gazzetino (Venezia) - - Mestre -

An­co­ra ten­sio­ne al par­co Bis­suo­la. Ie­ri po­co do­po le 15 è scop­pia­ta una ris­sa tra una tren­ti­na di afri­ca­ni e ve­ne­zia­ni, stra­sci­co di quan­to suc­ces­so ve­ner­dì se­ra. Pe­stag­gi per vi­cen­de che si le­ga­no al­la dro­ga in quell’an­go­lo del par­co, die­tro ai cu­bi, do­ve c’è un mi­scu­glio di giovani lo­ca­li e stra­nie­ri. Un mix tra chi la dro­ga la spac­cia e chi la con­su­ma. Le ten­sio­ni si pro­trag­go­no quin­di dal­la scor­sa set­ti­ma­na quan­do sul po­sto sono in­ter­ve­nu­ti gli agen­ti del Ser­vi­zio si­cu­rez­za ur­ba­na del­la po­li­zia mu­ni­ci­pa­le che han­no de­nun­cia­to un se­ne­ga­le­se che ave­va ag­gre­di­to due ra­gaz­ze ap­pe­na mag­gio­ren­ni e un 23en­ne ve­ne­zia­no sen­za fis­sa di­mo­ra. Gli in­ve­sti­ga­to­ri del com­mis­sa­rio ca­po Gian­ni Fran­zoi lu­ne­dì sono pe­rò tor­na­ti al par­co in abi­ti bor­ghe­si per cer­ca­re di fa­re chia­rez­za sui con­tor­ni dell’ag­gres­sio­ne. E co­sì han­no vi­sto il 23en­ne ve­ne­zia­no sen­za fis­sa di­mo­ra che si ag­gi­ra­va nel par­co e ro­vi­sta­va tra la ve­ge­ta­zio­ne. Pro­prio die­tro ai cu­bi quan­do, tra le ore 16 e le 18, c’era­no al­me­no una tren­ti­na di giovani per lo più me­stri­ni e ve­ne­zia­ni, com­pre­se le due ra­gaz­ze ag­gre­di­te ve­ner­dì. Fer­ma­to da­gli agen­ti del­la po­li­zia mu­ni­ci­pa­le il gio­va­ne na­scon­de­va nel­le mu­tan­de un bi­lan­ci­no, cen­to bu­sti­ne di quel­le che usa­no per con­fe­zio­na­re la dro­ga e ot­to do­si di ma­r­jiu­na­na. Ab­ban­do­na­te sot­to le panchine al­tre un­di­ci stec­che di ha­shi­sh. Il 23en­ne, che è sta­to sgom­be­ra­to nei gior­ni scor­si as­sie­me al­la fi­dan­za­ta dall’exo­spe­da­le del Li­do, è sta­to de­nun­cia­to per spac­cio. Ma gli agen­ti sono riu­sci­ti a ri­co­strui­re an­che co­sa era suc­ces­so ve­ner­dì quan­do il se­ne­ga­le­se, vi­sti gli agen­ti e i la­gu­na­ri, si era li­be­ra­to di un "pal­la" di ma­ri­jua­na e si era me­sco­la­to tra i ra­gaz­zi me­stri­ni. Che pe­rò non lo vo­le­va­no per­chè pu­re lo­ro ave­va­no dro­ga e te­me­va­no che la sua pre­sen­za at­ti­ras­se la po­li­zia mu­ni­ci­pa­le. Co­sì cer­ca­va­no di cac­ciar­lo e lui ha rea­gi­to col­pen­do le due ra­gaz­ze e il 22en­ne. Ie­ri in­ve­ce si è pas­sa­ti al­la ter­za fa­se di que­sta sto­ria: quel­la del­la ven­det­ta. Do­ve un grup­po di co­lo­re se le sta­va dan­do di san­ta ra­gio­ne con il grup­po di me­stri­ni. Sul po­sto quat­tro vo­lan­ti del­la po­li­zia che han­no por­ta­to in que­stu­ra al­cu­ni afri­ca­ni. Per­chè lì al par­co ora an­che qual­che me­stri­no si è mes­so a spac­cia­re, sen­za ren­der­si con­to che va ad in­tral­cia­re gli af­fa­ri di ni­ge­ria­ni, gam­bia­ni e se­ne­ga­le­si che con­trol­la­no il mer­ca­to del "fu­mo".

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.