Il viag­gio in Ita­lia di Sig­mar Pol­ke

Il Gazzetino (Venezia) - - L’agenda - Da­nie­la Ghio

VE­NE­ZIA - Si sve­la tut­to l'amo­re per l'ita­lia dell'ar­ti­sta Sig­mar Pol­ke nei 9 film rea­liz­za­ti nel cor­so dei suoi viag­gi nel Bel Pae­se rea­liz­za­ti ne­gli an­ni '70 e '80 che il Tea­tri­no di Pa­laz­zo Gras­si pro­iet­ta in loop og­gi e domani (dal­le 10 al­le 19) al pub­bli­co con in­gres­so li­be­ro. La ras­se­gna ar­ric­chi­sce la presentazione dell'ope­ra dell'ar­ti­sta nell'am­bi­to del­la gran­de mo­stra mo­no­gra­fi­ca Sig­mar Pol­ke, cu­ra­ta da Ele­na Geu­na e Guy To­sat­to, in col­la­bo­ra­zio­ne con The Esta­te of Sig­mar Pol­ke, in cor­so a Pa­laz­zo Gras­si si­no a do­me­ni­ca 6 no­vem­bre.

Sono sta­ti pro­prio i cu­ra­to­ri del­la mo­stra Ele­na Geu­na e Guy To­sat­to, in­sie­me a Tho­mas El­saes­ser, do­cen­te di Cul­tu­ra dei me­dia all'uni­ver­si­tà di Am­ster­dam, e ai fi­gli dell'ar­ti­sta, An­na e Georg Pol­ke, a pre­sen­ta­re i film in un in­con­tro pub­bli­co nel Tea­tri­no di Pa­laz­zo Gras­si. «I film di Pol­ke - han­no spie­ga­to Geu­na e To­sat­to sono un dia­rio vi­si­vo del­la sua vi­ta pri­va­ta e del­la sua pra­ti­ca ar­ti­sti­ca, ma an­che com­men­ti iro­ni­ci e cu­rio­si sul­la vi­ta quo­ti­dia­na. Sono film che re­sti­tui­sco­no il gran­de sen­so dell'umo­ri­smo dell'ar­ti­sta e la vo­lon­tà di spe­ri­men­ta­zio­ne che ca­rat­te­riz­za la sua ope­ra; sia dal pun­to di vi­sta del lin­guag­gio vi­si­vo che da quel­lo del­la pro­du­zio­ne. Pol­ke sfrut­ta la sen­si­bi­li­tà al­la lu­ce del­la pel­li­co­la e adot­ta ac­cor­gi­men­ti di­ver­si per sug­ge­ri­re l'im­pres­sio­ne di un con­tat­to di­ret­to con l'am­bien­te: im­ma­gi­ne sfo­ca­ta, mon­tag­gio in ca­me­ra, am­pia va­rie­tà dei mo­vi­men­ti e in­se­ri­men­to di ele­men­ti non pia­ni­fi­ca­ti».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.