«Il Con­si­glio? Spa­ri­to»

Per la Le­ga vi sono mol­ti ar­go­men­ti im­por­tan­ti di cui di­scu­te­re

Il Gazzetino (Venezia) - - Miradolocamponogara - Li­no Pe­ri­ni

Fi­ni­to an­che il me­se di set­tem­bre e nes­sun con­si­glio co­mu­na­le è sta­to con­vo­ca­to dall'am­mi­ni­stra­zio­ne do­le­se, l'ul­ti­mo si è te­nu­to il 28 lu­glio, più di due me­si fa, e per­ples­si­tà ven­go­no ma­ni­fe­sta­te dal­la Le­ga Nord che cer­ca di ca­pi­re i mo­ti­vi. Co­sì il ca­po­grup­po An­to­nio Di Lu­zio: «Pro­ba­bil­men­te nell'ul­ti­mo an­no la nor­ma­ti­va è cam­bia­ta o for­se l'at­ti­vi­tà di Giun­ta è co­sì so­ste­nu­ta che si de­ci­de tut­to lì. È ve­ro che gli spa­zi di leg­ge su cui può muo­ver­si il co­mu­ne sono sta­ti li­mi­ta­ti, ma - os­ser­va an­co­ra Di Lu­zio - l'at­ti­vi­tà dell'am­mi­ni­stra­zio­ne ogni tan­to me­ri­te­reb­be un'ana­li­si ed un con­fron­to ap­pro­fon­di­to. In par­ti­co­la­re? «Mi pia­ce­reb­be ri­tor­na­re a par­la­re del con­trol­lo con te­le­ca­me­re per dis­sua­de­re al­la pra­ti­ca sel­vag­gia e dif­fu­sa di get­ta­re la spaz­za­tu­ra in luo­ghi inap­pro­pria­ti, ma an­che dell'ac­cat­to­nag­gio che non è sta­to de­bel­la­to da­van­ti al ci­mi­te­ro e non ul­ti­mo il pro­ble­ma del­le mac­chi­net­te man­gia­sol­di, un pro­ble­ma che il sin­da­co ave­va pro­mes­so di af­fron­ta­re me che re­sta an­co­ra in so­spe­so.»

Sor­pre­so an­che l'al­tro con­si­glie­re del­la Le­ga Nord e se­gre­ta­rio do­le­se, Ma­rio Ve­sco­vi. «Mi sem­bra stra­no che non ven­ga­no più con­vo­ca­ti i Con­si­gli an­che per­ché ar­go­men­ti da trat­ta­re ce ne sono tan­ti. Si­cu­ra­men­te quel­lo del ser­vi­zio di rac­col­ta dei ri­fiu­ti. Un ser­vi­zio in­suf­fi­cien­te vi­sto che sono sta­te ri­dot­te di nu­me­ro le cam­pa­ne per la rac­col­ta dif­fe­ren­zia­ta e, tal­vol­ta, po­ste a di­stan­za da al­cu­ni quar­tie­ri co­sì che per­so­ne an­zia­ne de­vo­no fa­re cen­ti­na­ia di me­tri per but­ta­re og­get­ti vo­lu­mi­no­si e pe­san­ti. Dolo pa­ga il 30% in più dei co­mu­ni li­mi­tro­fi per la rac­col­ta dif­fe­ren­zia­ta e non ci sono no­vi­tà sul por­ta a por­ta spin­to. Ma quel che è più gra­ve è che da un an­no non si par­la di Pa­ti. Do­po il ri­ti­ro del ri­cor­so al Tar di sin­da­co e mag­gio­ran­za era sta­to pre­ci­sa­to che sa­reb­be­ro sta­te ac­col­te le os­ser­va­zio­ni dei cit­ta­di­ni per pro­ce­de­re al­le mo­di­fi­che pri­ma dell'ap­pro­va­zio­ne. Dall'ini­zio dell'an­no non s'è svol­ta una com­mis­sio­ne ur­ba­ni­sti­ca e dell'at­tua­zio­ne del Pa­ti nes­su­na no­vi­tà.»

I TE­MI

MU­NI­CI­PIO Il con­si­glio co­mu­na­le di Dolo non vie­ne con­vo­ca­to dal­lo scor­so 28 lu­glio

UR­BA­NI­STI­CA

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.