I vi­si­ta­to­ri: «Ma fuo­ri dal pa­laz­zo si ve­do­no an­co­ra spor­ci­zia e de­gra­do»

Il Gazzetino (Venezia) - - Primo Piano -

C'è l'im­ma­gi­ne di una Ve­ne­zia di lus­so, re­stau­ra­ta e pu­li­ta, e l'al­tra fac­cia del­la me­da­glia: una cor­ni­ce che non sem­pre ri­spec­chia il qua­dro.

Ad es­ser­se­ne ac­cor­ti, ie­ri, an­che al­cu­ni vi­si­ta­to­ri del T Fon­da­co dei Te­de­schi.

«Ve­ne­zia è pie­na di am­bien­ti tra­scu­ra­ti e de­gra­da­ti spie­ga Gi­na Mo­ret­ti, ve­ne­zia­na - ma vi so­no al­cu­ne si­tua­zio­ni che sto­na­no par­ti­co­lar­men­te. Pren­dia­mo ad esem­pio que­sto pa­laz­zo lus­suo­so, un re­stau­ro riu­sci­tis­si­mo, un luo­go mol­to bel­lo di cui Ve­ne­zia a mio pa­re­re ave­va bi­so­gno. Ap­pe­na si esce dal­le por­te del T Fon­da­co pe­rò, qui fuo­ri nel­le cal­li, si tro­va spor­ci­zia e puz­za di uri­na: for­se a cau­sa dei ma­le­du­ca­ti del ve­ner­dì not­te nel­la zo­na di Rial­to, e dei pa­dro­ni dei ca­ni che non rac­col­go­no i bi­so­gni dei lo­ro ani­ma­li. In que­sta cit­tà c'è bi­so­gno di re­cu­pe­ra­re tut­ti i luo­ghi che ne­ces­si­ta­no di in­ter­ven­ti e di ave­re più pu­li­zia».

In sin­te­si, se­con­do la ve­ne­zia­na, cu­ra­re l'in­ter­no e l'ester­no dell'im­ma­gi­ne che si vuol re­ga­la­re ai vi­si­ta­to­ri.

G.pra

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.