Ca­se in cam­bio di pro­fu­ghi

Al­log­gi mes­si a di­spo­si­zio­ne in ca­so di emer­gen­za per gli sfrat­ta­ti

Il Gazzetino (Venezia) - - Rivieramiranese - Ni­co­la De Ros­si

Di­ven­ta­re se­de del Ser­vi­zio di pro­te­zio­ne ri­chie­den­ti asi­lo-ri­fu­gia­ti (Sprar), ot­te­nen­do pe­rò al­log­gi per l'emer­gen­za ca­sa dei re­si­den­ti. È la pro­po­sta, che fa­rà di­scu­te­re, pre­sen­ta­ta da una coop so­cia­le al­la giun­ta di Mar­tel­la­go. A dar­ne no­ti­zia, mer­co­le­dì in con­si­glio, il sin­da­co Mo­ni­ca Bar­bie­ro, ri­spon­den­do a un'in­ter­ro­ga­zio­ne di Al­ber­to Fer­ri sui 12 pro­fu­ghi in ar­ri­vo. Il le­ghi­sta ha chie­sto se l'al­log­gio pri­va­to di via Mot­te 68 (in­di­riz­zo ri­ve­la­to­si er­ra­to) ri­spon­des­se ai re­qui­si­ti, se si trat­ta di ri­chie­den­ti asi­lo o mi­gran­ti eco­no­mi­ci e se la coo­pe­ra­ti­va Il vil­lag­gio glo­ba­le, che ge­sti­rà l'ac­co­glien­za per il Con­sor­zio In­sie­me, tro­ve­rà lo­ro an­che un la­vo­ro. Il sin­da­co ha chia­ri­to che in via Mot­te 68 non ci so­no pro­fu­ghi; ha con­ve­nu­to che, «se ci so­no ri­chie­den­ti asi­lo da zo­ne di guer­ra, è giu­sto de­di­ca­re lo­ro at­ten­zio­ni ma an­che tro­va­re un'oc­cu­pa­zio­ne», e con­fer­ma­to che il Con­sor­zio In­sie­me «in for­za del ban­do in­det­to dal Pre­fet­to per i co­mu­ni con me­no del 50% del­le quo­te, co­me il no­stro che ha me­no di 10 ri­fu­gia­ti, ha ac­cre­di­ta­to 12 po­sti a Mar­tel­la­go, che pro­ba­bil­men­te ar­ri­ve­ran­no», an­che se non si sa an­co­ra do­ve. Ed è qui che ha an­nun­cia­to l’idea del Con­sor­zio. «Ci pro­pon­go­no di fa­re ri­chie­sta di ac­cre­di­ta­men­to di se­de Sprar e di col­la­bo­ra­re al re­pe­ri­men­to di edi­fi­ci ge­sti­ti dal Co­mu­ne o ap­par­ta­men­ti in af­fit­to. Ma pro­prio per­ché que­sta for­ma pre­ve­de fon­di mag­gio­ri, han­no avan­za­to un’al­tra op­zio­ne: in ca­so di emer­gen­za abi­ta­ti­va di no­stri cit­ta­di­ni, la coop met­te­reb­be a di­spo­si­zio­ne due al­log­gi. «Sia­mo in fa­se di ve­ri­fi­ca per ca­pi­re la fat­ti­bi­li­tà dell'ope­ra­zio­ne, ma un aiu­to sull'emer­gen­za ca­sa può crea­re un si­ste­ma vir­tuo­so a fa­vo­re dei no­stri cit­ta­di­ni» - ha con­clu­so Bar­bie­ro, fa­cen­do ca­pi­re che la pro­po­sta è te­nu­ta in con­si­de­ra­zio­ne. Si an­nun­cia­no ac­ce­se rea­zio­ni.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.