Un pon­te con Lam­pe­du­sa «La sto­ria non si fer­ma»

Il Gazzetino (Venezia) - - Margheramarconfavaro - Gia­cin­ta Gim­ma

Marghera e Lam­pe­du­sa mai co­sì vi­ci­ne. I fe­de­li del­le ot­to par­roc­chie del­la cit­tà giar­di­no, do­me­ni­ca mat­ti­na, han­no par­te­ci­pa­to, a mi­glia­ia, all'uni­ca mes­sa co­mu­ni­ta­ria in piaz­za Mer­ca­to e han­no guar­da­to, mal­gra­do i chi­lo­me­tri di di­stan­za, al ca­na­le di Sicilia, di­ven­ta­to tom­ba per 28mi­la per­so­ne, vit­ti­me che po­treb­be­ro es­se­re il dop­pio. A le­ga­re le due co­mu­ni­tà, il car­di­na­le Fran­ce­sco Mon­te­ne­gro, ar­ci­ve­sco­vo di Agri­gen­to, che ha ce­le­bra­to, in­sie­me a sa­cer­do­ti e dia­co­ni del ter­ri­to­rio, la fun­zio­ne or­ga­niz­za­ta dal vi­ca­ria­to di Marghera all'in­se­gna dell'ac­co­glien­za de­gli im­mi­gra­ti. «Chi di noi può fer­ma­re il vento? Nes­su­no può far­lo co­sì co­me - ha sot­to­li­nea­to don Fran­co, co­me vuo­le es­se­re chia­ma­to, lui al­ler­gi­co al "sua emi­nen­za" - nes­su­no può fer­ma­re que­sta mi­gra­zio­ne, frut­to di un'in­giu­sti­zia che ve­de i Pae­si afri­ca­ni de­ru­ba­ti di ri­sor­se, pa­ce e be­nes­se­re. Un'in­giu­sti­zia di fron­te al­la qua­le dob­bia­mo in­di­gnar­ci».

Ha rac­con­ta­to sto­rie di vio­len­za, di sfrut­ta­men­to, di mor­te, ma an­che di spe­ran­za, co­me quel­la di una ma­dre afri­ca­na che ha af­fi­da­to l'ul­ti­mo dei pro­pri fi­gli in fa­sce ai con­na­zio­na­li su un bar­co­ne, di­cen­do: «Se re­sta qui con me, è de­sti­na­to a mo­ri­re, lì, for­se, vi­vrà». L'ar­ci­ve­sco­vo di Agri­gen­to ci­ta la pre­vi­sio­ne di 10 mi­lio­ni di ita­lia­ni in me­no nel 2050, le 600mi­la azien­de fon­da­te fi­no­ra in Ita­lia da migranti, i 60mi­la in­se­gnan­ti che sa­reb­be­ro sen­za la­vo­ro se le clas­si fos­se­ro pri­ve dei pic­co­li im­mi­gra­ti. «Non pos­sia­mo cam­bia­re la sto­ria, ma un pez­zet­ti­no di vi­ta sì: co­me cri­stia­ni, l'uni­ca pos­si­bi­li­tà che ab­bia­mo è es­se­re con lo­ro. For­se con un buon­gior­no e con un sor­ri­so pos­sia­mo ri­ca­va­re uno spa­zio in cui io e l'al­tro pos­sa­no tro­va­re po­sto in­sie­me. At­tra­ver­so la por­ta di Lam­pe­du­sa, dob­bia­mo di­re "Lui c'è"».

Du­ran­te la mes­sa, cui han­no par­te­ci­pa­to il pre­si­den­te di Marghera, Bet­tin, i de­le­ga­ti Ma­rel­lo e Po­le­sel e l'as­ses­so­re Ven­tu­ri­ni, il vi­ca­rio ge­ne­ra­le don An­ge­lo Pa­gan ha por­ta­to all'ar­ci­ve­sco­vo il sa­lu­to del pa­triar­ca Mo­ra­glia e a don Fran­co è giun­to il rin­gra­zia­men­to dei fe­de­li, at­tra­ver­so le pa­ro­le del vi­ca­rio don Giu­sep­pe Vol­po­ni. A tut­ti, al­la fi­ne, da don Fran­co, un sa­lu­to al­la lam­pe­du­sa­na: «Ò scià», co­me a di­re "Re­spi­ro mio", per por­ta­re via con sè nel­la sua Lam­pe­du­sa un pez­zo di Marghera.

L’AP­PEL­LO

«I migranti non han­no scel­ta: l’uni­ca stra­da è l’ac­co­glien­za»

MES­SA CO­MU­NI­TA­RIA Ac­cor­si i fe­de­li di ot­to par­roc­chie

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.