La Cei: Ue cie­ca e de­bo­le, ser­ve l’in­te­gra­zio­ne

Il Gazzetino (Venezia) - - Nordest -

RO­MA - È un'eu­ro­pa «cie­ca», «de­bo­le», quel­la che non rie­sce ad af­fron­ta­re la que­stio­ne dei mi­gran­ti e la­scia che si con­ti­nui­no ad al­za­re mu­ri. È du­ro l'af­fon­do dei ve­sco­vi ita­lia­ni sul­la que­stio­ne mi­gran­ti. E pu­re l'ita­lia, che si è spe­sa tan­to per l'ac­co­glien­za, ora de­ve guar­da­re avan­ti per­ché non ba­sta: oc­cor­re l'in­te­gra­zio­ne. So­no le pa­ro­le del se­gre­ta­rio ge­ne­ra­le del­la Con­fe­ren­za Epi­sco­pa­le Ita­lia­na, mon­si­gnor Nun­zio Galantino. Per Galantino, fon­da­men­ta­le è «l'in­te­gra­zio­ne per­chè non si pos­so­no sal­va­re le per­so­ne e poi non of­frir­gli una pos­si­bi­li­tà di fu­tu­ro».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.