In­ter­ven­to d’ur­gen­za dei sa­ni­ta­ri del Suem

Il Gazzetino (Venezia) - - Mestre -

Due over­do­se da eroi­na nell’ar­co di una set­ti­ma­na. Il pri­mo epi­so­dio a Mar­con al­cu­ni gior­ni fa, ma la no­ti­zia è tra­pe­la­ta so­lo ora. Per un 46en­ne che ave­va as­sun­to la dro­ga nel ga­ra­ge del­la sua abi­ta­zio­ne in via Asto­ri, non c’è sta­to nul­la da fa­re. For­se una do­se trop­po for­te o mal ta­glia­ta e il cuo­re di Mar­co Fe­sta­ri, ori­gi­na­rio di Me­stre, non ha ret­to. Lo han­no ri­tro­va­to a di­stan­za di al­cu­ne ore i suoi fa­mi­glia­ri, ma per lui è sta­to inu­ti­le ogni ten­ta­ti­vo di soc­cor­so.

E’ in­ve­ce an­da­ta me­glio lu­ne­dì in tar­da mat­ti­na­ta ad un 39en­ne di San Do­nà di Pia­ve che è an­da­to in over­do­se, sem­pre do­po aver as­sun­to eroi­na, in via Tren­to all’al­tez­za del sot­to­pas­so ci­clo­pe­do­na­le. A lan­cia­re l’al­lar­me al­cu­ni pas­sa­ti che han­no chia­ma­to il 113. «Cor­re­te c’è un uo­mo di­ste­so a ter­ra, sem­bra mor­to» il to­no del­la te­le­fo­na­ta giun­ta al­la cen­tra­le ope­ra­ti­va del­la que­stu­ra. Del re­sto l’uo­mo, era lì sull’asfal­to sen­za da­re se­gna­li di vi­ta. Sul po­sto in po­chi istan­ti è ar­ri­va­ta una Vo­lan­te del­la po­li­zia e sem­pre in un lam­po è giun­ta an­che l’am­bu­lan­za del Suem. Una si­tua­zio­ne pe­ri­co­lo­sis­si­ma. In pra­ti­ca sta­va mo­ren­do per una do­se ec­ces­si­va o mal ta­glia­ta di dro­ga che gli ave­va pro­cu­ra­to un col­las­so. Un ar­re­sto car­dio­cir­co­la­to­rio che in una man­cia­ta di mi­nu­ti lo avreb­be uc­ci­so.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.