Due me­di­ci e sei in­fer­mie­ri fi­ni­ro­no sot­to in­chie­sta

Il Gazzetino (Venezia) - - Nordest -

VI­CEN­ZA – La no­ti­zia del­la “ga­ra de­gli aghi” al Pron­to Soc­cor­so del “San Bor­to­lo” di Vi­cen­za era tra­pe­la­ta in apri­le. Sot­to pro­ce­di­men­to di­sci­pli­na­re era­no fi­ni­ti due me­di­ci e sei in­fer­mie­ri per uno scam­bio di mes­sag­gi­ni sul grup­po (Wha­tsapp) “Gli ami­ci di Ma­ria” che la­scia­va­no sup­por­re una sfi­da a chi in­se­ri­va la can­nu­la più gros­sa nei cor­pi dei pa­zien­ti. So­lo due era­no sta­ti pu­ni­ti, un me­di­co con cen­su­ra scrit­ta e un in­fer­mie­re con rim­pro­ve­ro scrit­to. Ma so­lo per uso im­pro­prio del cel­lu­la­re di ser­vi­zio. A di­stan­za di me­si, è sta­to pu­ni­to con 10 gior­ni di so­spen­sio­ne dal ser­vi­zio il pri­ma­rio Vin­cen­zo Ma­ria Ri­bo­ni, per “fal­se di­chia­ra­zio­ni” nel rap­por­to che ave­va da­to ini­zio al ca­so: 10 gior­ni di so­spen­sio­ne dal ser­vi­zio.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.