Via li­be­ra dal­la Giun­ta La pi­sci­na tor­na al Mof

Il Gazzetino (Venezia) - - Margheramarcon - Me­lo­dy Fu­sa­ro

Non più una so­la va­sca olim­pio­ni­ca ma due pi­sci­ne più pic­co­le e una pa­le­stra. È co­sì che la giun­ta ha de­ci­so di ren­de­re più "so­ste­ni­bi­le" il pro­get­to di Marghera, in­se­ri­to nell'ac­cor­do di scam­bio con i pro­prie­ta­ri del fon­do in cui è sta­to co­strui­to il Mof. La de­li­be­ra, pre­sen­ta­ta ie­ri in giun­ta, pre­ve­de di so­sti­tui­re la pi­sci­na da ago­ni­smo, lun­ga 33 me­tri, con una "clas­si­ca" (25 me­tri). Una ri­chie­sta in pas­sa­to già por­ta­ta avan­ti dal­la mu­ni­ci­pa­li­tà di Marghera e che ora, nel­la pro­po­sta de­gli as­ses­so­ri Re­na­to Bo­ra­so e Si­mo­ne Ven­tu­ri­ni, vie­ne ul­te­rior­men­te svi­lup­pa­ta. Ac­can­to al­la va­sca da 25 me­tri ne è in­fat­ti pre­vi­sta un'al­tra più pic­co­la, per bam­bi­ni. Al pia­no su­pe­rio­re, in­ve­ce, si pre­ve­de una pa­le­stra.

«Il mo­ti­vo è sem­pli­ce - spie­ga Si­mo­ne Ven­tu­ri­ni - un im­pian­to del ge­ne­re ri­spon­de a un più am­pio ven­ta­glio di esi­gen­ze ri­spet­to ai so­li ago­ni­sti. Può es­se­re usa­ta per i cor­si pre-par­to, gli al­le­na­men­ti de­gli atle­ti, la gin­na­sti­ca per gli an­zia­ni e il nuo­to per ra­gaz­zi. Ab­bi­nan­do un'area fit­ness in­ve­ce au­men­tia­mo la so­ste­ni­bi­li­tà del­la strut­tu­ra per il ge­sto­re». In­va­ria­ti il luo­go e i tem­pi di rea­liz­za­zio­ne. A ini­zio an­no il sin­da­co Lui­gi Bru­gna­ro (con gran­de gio­ia del­la mu­ni­ci­pa­li­tà di Marghera) ave­va chie­sto di as­se­gna­re al­la pi­sci­na l'area del­le Va­schet­te, spo­stan­do il pro­get­to dall'area in­du­stria­le di via del­le Mac­chi­ne. Ma per pro­ble­mi con i ter­re­ni si è tor­na­ti sull'ipo­te­si Mof. Con que­sto nuo­vo pro­get­to si cer­ca quin­di di ren­der­la più "po­po­la­re". «In que­sto mo­do - ag­giun­ge Bo­ra­so rag­giun­gia­mo l'obiet­ti­vo di da­re una pi­sci­na at­trez­za­ta per le fa­mi­glie di Marghera che la at­ten­do­no da 40 an­ni».

Li­cen­zia­ta dal­la giun­ta, la de­li­be­ra pas­se­rà in Con­si­glio co­mu­na­le a fi­ne me­se. Da no­vem­bre po­treb­be par­ti­re la fa­se di stu­dio del pro­get­to ese­cu­ti­vo che, una vol­ta ap­pro­va­to, fa­rà scat­ta­re per il fon­do Lu­cre­zio i 18 me­si pre­vi­sti per la con­se­gna del­la pi­sci­na. La nuo­va idea pia­ce­rà a tut­ti? Se è già ar­ri­va­to il plau­so del­la mu­ni­ci­pa­li­tà («un im­pian­to a mi­su­ra di bam­bi­ni e un im­por­tan­te tra­guar­do per il no­stro ter­ri­to­rio» lo ha de­fi­ni­to il pre­si­den­te Gian­fran­co Bet­tin) a stor­ce­re il na­so sa­rà pro­ba­bil­men­te la Me­stri­na Nuo­to, che sen­za una va­sca da ago­ni­smo do­vrà ri­nun­cia­re all'idea di tra­sfe­ri­re le par­ti­te di pal­la­nuo­to da via Olim­pia a una nuo­va strut­tu­ra più ap­pe­ti­bi­le per il cam­pio­na­to di Se­rie B. «Ma stu­die­re­mo una so­lu­zio­ne an­che per la pal­la­nuo­to» pro­met­te Ven­tu­ri­ni: «Po­chi me­si per il pro­get­to e nel 2018 Marghera avrà la sua pi­sci­na».

PRO­GET­TO La pi­sci­na di

Marghera po­treb­be es­se­re

pron­ta per il 2018 nel­la se­de ori­gi­na­ria di via del­le Mac­chi­ne

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.