Ma­lo­ri e mor­si di ca­ne L’esta­te "cal­da" in spiag­gia

Il Gazzetino (Venezia) - - Jesolo - Fa­bri­zio Ci­bin

È sta­ta una esta­te mol­to in­ten­sa per i pron­to soc­cor­so del litorale, an­che per i mor­si di ca­ne. Lo di­co­no i numeri: 21.600 ac­ces­si da mag­gio a set­tem­bre, con una mag­gio­re con­cen­tra­zio­ne tra lu­glio e me­tà set­tem­bre, con un au­men­to del 2% nel­le strut­tu­re di Je­so­lo e Caorle e ad­di­rit­tu­ra del 18% in quel­la di Bi­bio­ne. Nel det­ta­glio, il pron­to soc­cor­so di Je­so­lo si con­fer­ma il più fre­quen­ta­to con 11.685 ac­ces­si (an­che per l'af­fluen­za da Ca­val­li­no­tre­por­ti), di cui 4729 trau­ma­ti­ci; tra que­sti, ol­tre agli in­ci­den­ti da tem­po li­be­ro in net­ta mag­gio­ran­za, spic­ca­no i 499 ac­ces­si per in­ci­den­ti stra­da­li, 670 per in­ci­den­ti sul la­vo­ro, 149 per vio­len­za al­trui e 36 per mor­so di ca­ne. A se­gui­re il pun­to di pron­to in­ter­ven­to di Bi­bio­ne con 5825 ac­ces­si, di cui 1798 trau­ma­ti­ci; tra que­sti emer­go­no i 557 ac­ces­si per in­ci­den­te do­me­sti­co, 39 ac­ces­si per mor­so di ca­ne e 43 per violenze al­trui. In­fi­ne il pun­to di pri­mo in­ter­ven­to di Caorle che ha ge­sti­to 4150 ac­ces­si di di­par­ti­men­to «Area Cri­ti­ca», Fa­bio Tof­fo­let­to, la pa­to­lo­gie in as­so­lu­to più trat­ta­te nel­le strut­tu­re di emer­gen­za del litorale so­no quel­le le­ga­te al­le ma­lat­tie car­dio­va­sco­la­ri, co­me ad esem­pio cau­sa di ma­lo­ri in ac­qua; nel­la mag­gior par­te dei ca­si si è trat­ta­to di tu­ri­sti pro­ven­ti dai pae­si del nord Eu­ro­pa. «L'or­ga­niz­za­zio­ne dell'ur­gen­za emer­gen­za - ha com­men­ta­to il di­ret­to­re ge­ne­ra­le Car­lo Bra­mez­za ha di­mo­stra­to di po­ter as­sor­bi­re, sia dal pun­to di vi­sta quan­ti­ta­ti­vo che qua­li­ta­ti­vo, tut­te le ri­chie­ste pro­ve­nien­ti da un am­bi­to in cui vi è la più ele­va­ta con­cen­tra­zio­ne tu­ri­sti­ca del Ve­ne­to». Ri­guar­do l'at­ti­vi­tà dell'eli­soc­cor­so nell'am­bi­to del­la Cit­tà Me­tro­po­li­ta­na, «Leo­ne 1» (Tre­vi­so) ed «Eli 1» (Pa­do­va) han­no ese­gui­to 101 in­ter­ven­ti sul luo­go di in­ci­den­te. Tra que­sti per sin­dro­me d'an­ne­ga­men­to: 1 a Bi­bio­ne, 5 a Caorle, 1 ad Eraclea e 4 a Je­so­lo. Se agli ac­ces­si del­le strut­tu­re del litorale si ag­giun­go­no quel­li re­gi­stra­ti nei pron­to soc­cor­so ospe­da­lie­ri di San Do­nà (17.980) e di Por­to­grua­ro (13.326) a cui af­fe­ri­sco­no i ca­si più com­ples­si dal­le lo­ca­li­tà bal­nea­ri, l'at­ti­vi­tà esti­va sa­le a 52.996 ac­ces­si.

JE­SO­LO È sta­ta una esta­te mol­to in­ten­sa per i pron­to soc­cor­so del litorale, an­che per i mor­si di ca­ne. Lo

di­co­no i numeri

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.