Si è ar­re­sa al­la ma­lat­tia l’ani­ma di Sos Me­stre

Mor­ta all’an­ge­lo Na­dia Bia­sut­ti, in lut­to i vo­lon­ta­ri con i qua­li ave­va la­vo­ra­to tre an­ni

Il Gazzetino (Venezia) - - Mestre - Raf­fae­le Ro­sa

«Un gior­no di­rò: non è sta­to fa­ci­le ma ce l'ho fat­ta». Na­dia Bia­sut­ti, pur­trop­po, non ce l'ha fat­ta. E la sua fra­se, il man­tra che ri­pe­te­va a se stes­sa e a chi le chie­de­va del suo sta­to di sa­lu­te non ha fun­zio­na­to. 51 an­ni, già con­si­glie­ra di Mu­ni­ci­pa­li­tà, da tre an­ni cir­ca era la vo­ce del Co­mi­ta­to Sos Me­stre, quel grup­po di gio­va­ni, tra cui il fi­glio En­ri­co, che par­ten­do fa dal Ter­ra­glio per di­stur­ba­re le pro­sti­tu­te al la­vo­ro è poi di­ven­ta­to un mo­vi­men­to di se­gna­la­zio­ne di si­tua­zio­ni di de­gra­do e in­si­cu­rez­za. Na­dia è mor­ta ie­ri mat­ti­na, po­co pri­ma dell'al­ba, all'ospe­da­le all'an­ge­lo do­ve si tro­va­va ri­co­ve­ra­ta do­po che le sue con­di­zio­ni di sa­lu­te era­no peg­gio­ra­te. La ma­lat­tia l'ave­va col­pi­ta un an­no e mez­zo fa. Un pri­mo in­ter­ven­to a Me­stre, poi le cu­re, la che­mio­te­ra­pia. L'esta­te scor­sa il ten­ta­ti­vo chi­rur­gi­co ad Avia­no. Una bat­ta­glia che, pur­trop­po, non ha vin­to.

«Era una don­na ma­gni­fi­ca, pie­na di ini­zia­ti­ve, sem­pre un tre­no in cor­sa, non la fer­ma­va nien­te e nes­su­no - ri­cor­da Ga­briel­la Bas­set­to, ami­ca d'in­fan­zia e che le è ri­ma­sta vi­ci­no fi­no al­la fi­ne - Una don­na che con­si­de­ra­vo un pa­ra­dos­so vi­ven­te. Tan­to al­trui­sta e at­ten­ta al­le esi­gen­ze de­gli al­tri quan­to po­co lo era per se stes­sa. Ha de­di­ca­to la mag­gior par­te del tem­po del­la sua vi­ta per da­re co­lo­re e re­spi­ro al­la sua cit­tà. Cre­do for­se l'uni­co "po­li­ti­co" che ha spe­so tut­ta la sua vi­ta sen­za chie­de­re nien­te in cam­bio».

Na­dia Bia­sut­ti in pri­ma fi­la, sem­pre. Dal­la gran­de ma­ni­fe­sta­zio­ne dell'11 ot­to­bre del 2014 che mi­se as­sie­me un mi­glia­io di me­stri­ni per ma­ni­fe­sta­re con­tro il de­gra­do e chie­de­re più si­cu­rez­za, fi­no a quel­la in via Pia­ve del­lo scor­so feb­bra­io do­ve, me­ga­fo­no in ma­no e faz­zo­let­to a co­pri­re il ca­po, lan­cia­va slo­gan e chie­de­va aiu­to per una Me­stre mi­glio­re. «In que­sti ul­ti­mi gior­ni era con­vin­ta di tor­na­re ad Avia­no per con­ti­nua­re le te­ra­pie spe­ci­fi­che - ri­cor­da Da­vid, uno dei gio­va­ni del Co­mi­ta­to Sos - Non vo­le­va mo­ri­re. Non lo ac­cet­ta­va. È sta­ta il no­stro pun­to di ri­fe­ri­men­to, la no­stra gui­da, an­che quan­do vo­le­va­mo mol­la­re. Lei non ha vo­lu­to. E co­sì vor­reb­be an­che og­gi. Una se­con­da mam­ma per mol­ti, una per­so­na che ci man­che­rà mol­to. Non usci­va per stra­da con noi per le se­gna­la­zio­ni ma sa­pe­va sem­pre tut­to». Og­gi la da­ta e l'ora dei fu­ne­ra­li che si do­vreb­be­ro svol­ge­re nel­la chie­sa del Vil­lag­gio Sar­to­ri.

IN PRI­MA LI­NEA Na­dia Bia­sut­ti an­ni, era sta­ta con­si­glie­ra di quar­tie­re

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.