Via­nel­lo: «Gran­de squa­dra»

Il Gazzetino (Venezia) - - Calcio -

In­ter­vi­sta all'al­le­na­to­re del Real Mar­tel­la­go, mi­ster Via­nel­lo. Mi­ster, do­man­da scon­ta­ta, con­ten­to del ri­sul­ta­to? «So­no as­so­lu­ta­men­te sod­di­sfat­to, la squa­dra ha ri­spo­sto pre­sen­te an­che in que­sta si­tua­zio­ne di emer­gen­za. Ab­bia­mo fat­to una gran­dis­si­ma pre­sta­zio­ne, sia­mo sem­pre sta­ti con­cen­tra­ti, or­di­na­ti e ab­bia­mo mo­stra­to il no­stro cal­cio. Non ci sia­mo chiu­si nel­la no­stra me­tà cam­po, ma ab­bia­mo gio­ca­to be­ne in fa­se of­fen­si­va e ab­bia­mo cer­ca­to in più ri­pre­se la re­te». Co­sa le è pia­ciu­to di più og­gi del­la sua squa­dra? «Nel suo com­ples­so, mi è pia­ciu­ta mol­to. Ha ca­pi­to su­bi­to il cli­ma e il ti­po di par­ti­ta che si an­da­va ad af­fron­ta­re, ha gio­ca­to so­prat­tut­to sui pun­ti de­bo­li de­gli av­ver­sa­ri. Li ab­bia­mo aspet­ta­ti quan­do ser­vi­va far­lo e sia­mo ri­par­ti­ti per crea­re quel­lo spa­zio che ser­vi­va per far­gli ma­le». Co­me le è sem­bra­to que­sto Ner­ve­sa? «Ha un gran­de po­ten­zia­le e ri­cor­do che pri­ma di que­sta par­ti­ta era ca­po­li­sta, vin­ce­re qua non era e non sa­rà sem­pli­ce per nes­su­no». Ab­bia­mo no­ta­to che nel­la sua squa­dra ci so­no mol­ti gio­va­ni di pro­spet­ti­va, co­sa ne pen­sa? «Ho dei gio­va­ni mol­to in­te­res­san­ti che mi ascol­ta­no e so­no pro­pen­si al sa­cri­fi­co, si met­to­no in di­scus­sio­ne e han­no una gran vo­glia di cre­sce­re. Non po­te­vo chie­de­re di me­glio». (c.bor.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.