I "non­ni" del­la Giu­dec­ca ospi­ta­ti dall’har­ry’s Dol­ci

Il Gazzetino (Venezia) - - Venezia -

(t.card.) Per la tren­ta­due­si­ma vol­ta Ar­ri­go Ci­pria­ni, a chiu­su­ra dell'har­ry'dol­ci per il pe­rio­do in­ver­na­le, ha vo­lu­to of­fri­re un pran­zo Har­ry's ai non­ni del­la Giu­dec­ca, con­vo­ca­ti da Al­ber­to Do­nag­gio e da For­tu­na­to Alac­qua, en­tram­bi in­si­gni­ti con il pre­mio "Giu­dec­chi­no dell'an­no". Do­me­ni­ca, gli an­zia­ni a pran­zo era­no 48, ma con que­sta edi­zio­ne so­no sta­ti cal­co­la­ti in più di 1500 i non­ni dell'iso­la che so­no sta­ti ospi­ti dell'har­ry's Dol­ci nel cor­so de­gli an­ni. Un omag­gio che Ar­ri­go ha sem­pre vo­lu­to co­me ri­co­no­sci­men­to a quan­to le pas­sa­te ge­ne­ra­zio­ni han­no fat­to e co­strui­to con­cor­ren­do al be­ne del­la cit­tà e al suo vi­ve­re so­cia­le. L'ospi­te più an­zia­na è ri­sul­ta­ta Ri­ta Maz­zon, di ben 92 an­ni, men­tre Ma­rio Ba­sal­del­la (88) e la mo­glie Ma­ria Spa­gnol (91) era­no la cop­pia più in là con gli an­ni, giu­dec­chi­ni ma per mol­ti an­ni re­si­den­ti ad Avia­no, con lui elet­tri­ci­sta e lei ope­ra­ia. Il di­ret­to­re dell'har­ry's Dol­ci, Lo­ren­zo Sar­to­ri, ha pre­pa­ra­to un me­nu adat­to ai gra­di­ti ospi­ti: an­ti­pa­sto di sar­de in saor e bac­ca­là man­te­ca­to, ri­sot­to pri­ma­ve­ra, san­pie­tro al­la car­li­na con in­sa­la­ta, tor­ta di me­le con ge­la­to al­la va­ni­glia. Il tut­to ac­com­pa­gna­to dal­lo char­don­nay Can­cel­lo del­la Lu­na e dal ca­ber­net sau­vi­gnon Can­cel­lo del So­le. «La sta­gio­ne è an­da­ta be­ne, co­me sem­pre - rac­con­ta Sar­to­ri - i no­stri clien­ti so­no ami­ci da tan­ti an­ni e co­no­sco l'80 per cen­to di es­si co­me lo­ro san­no del­la mia fa­mi­glia e dei miei fi­gli».

IL PRAN­ZO Gli an­zia­ni ospi­ta­ti do­me­ni­ca all’har­ry’s Dol­ci

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.