Pro­te­sta de­gli ul­tras Il fron­te si spac­ca

Il Gazzetino (Venezia) - - Portogruaro - Gia­co­mo Gar­bi­sa

Un Ta­lier­cio tie­pi­do per la pri­ma in ca­sa.

Una par­ti­ta sul par­quet vin­ta 84-69 dall'uma­na Reyer su Ca­po d'or­lan­do, un'al­tra su­gli spal­ti do­ve lo scio­pe­ro-si­len­zio del­la Cur­va Nord ha con­di­zio­na­to l'at­mo­sfe­ra del pa­la­sport, scal­da­to da spa­ru­ti co­ri di al­tri set­to­ri, i più cal­di a vit­to­ria in ta­sca (e un fiu­me di spet­ta­to­ri la­scia­va il par­ter­re pri­ma del­la si­re­na).

La Reyer si go­de il pri­ma­to a pun­teg­gio pie­no con Mi­la­no, ma la gio­ia ri­schia di ve­nir sof­fo­ca­ta dal­le po­le­mi­che dei Pan­thers 1976 nei con­fron­ti del­la pro­prie­tà oro­gra­na­ta.

«C. Reyer Ve­ne­zia 1872» l'uni­co se­gno di vi­ta - co­me a De­sio - del­la par­te più cal­da del ti­fo, che poi ha as­si­sti­to in si­len­zio. Una ri­ven­di­ca­zio­ne del­la ve­ne­zia­ni­tà del­la Reyer do­po le di­chia­ra­zio­ni del pa­tron Lui­gi Bru­gna­ro sul­la «fu­sio­ne del­la Reyer ma­schi­le, fem­mi­ni­le e del ba­sket Me­stre» (pre­ci­san­do poi Bears Me­stre) ri­la­scia­te al­la Mi­se­ri­cor­dia il 23 set­tem­bre al­la fe­sta per il de­cen­na­le del­la Reyer tar­ga­ta Uma­na.

I Pan­thers già do­me­ni­ca 2 ave­va­no chie­sto a pro­prie­tà e di­ri­gen­za di fa­re chia­rez­za, ma dal­la so­cie­tà non è ar­ri­va­ta ri­spo­sta pub­bli­ca. In real­tà, ri­fe­ri­sco­no fon­ti fra i ti­fo­si or­ga­niz­za­ti che chie­do­no l'ano­ni­ma­to, all'in­ter­no del­la stes­sa cur­va esi­sto­no la fran­gia dei «fal­chi» e quel­la del­le «co­lom­be».

Ie­ri ba­sta­va fa­re un gi­ro sui so­cial per in­tui­re le di­ver­se ve­du­te. Per gli in­tran­si­gen­ti «Nul­la è più im­por­tan­te del­la sto­ria, iden­ti­tà e no­me del­la Reyer» e Bru­gna­ro, in­vi­ta­to a chia­ri­re, ha com­mes­so «uno scem­pio» ben mag­gio­re di quel­lo che, nel gen­na­io 2014, vi­de l'al­lo­ra pre­si­den­te at­tac­ca­re par­te dei ti­fo­si per i co­ri «Chi non sal­ta tre­vi­gia­no è» pren­den­do le di­fe­se de­gli abi­tan­ti del­la Mar­ca. Per que­sti la pro­te­sta an­drà avan­ti.

Ma c'è chi non con­di­vi­de il si­len­zio per­ché la con­te­sta­zio­ne sem­bra ri­vol­ta al­la squa­dra e che il cli­ma sia pe­san­te lo ha con­fer­ma­to To­mas Ress: «Dell'am­bien­te non vo­glio par­la­re, ma va be­ne co­sì. Al­la fi­ne con­ta aver vin­to la pri­ma in ca­sa» si è smar­ca­to il ca­pi­ta­no nel po­st ga­ra di­mo­stran­do pe­rò un cer­to fa­sti­dio.

MER­CA­TO - Già fi­ni­ta l'espe­rien­za dell'ex Jo­sh Owens all'aek Ate­ne: il cen­tro è sta­to ta­glia­to per far po­sto all'ex Sluc Nan­cy Ran­dal Fal­ker.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.