«Sto ma­le» e gli sfi­la un ro­lex da 30mi­la eu­ro

Il Gazzetino (Venezia) - - Jesolo Meolo Noventa - Fa­bri­zio Ci­bin

In­se­gui­to, bloc­ca­to e ra­pi­na­to del Ro­lex d'oro. Un pia­no ar­chi­tet­ta­to nei mi­ni­mi par­ti­co­la­ri da una cop­pia di gio­va­ni (dell’est eu­ro­peo) giun­ti a Je­so­lo con un'al­fa 147 scu­ra e ora sva­ni­ti nel nul­la. Vit­ti­ma Er­mi­nio Fer­raz­zo, ses­san­ten­ne ti­to­la­re del­la «Gio­con­da», ne­go­zio di via Ver­di 71, nel­le vi­ci­nan­ze di piaz­za Nem­ber, spe­cia­liz­za­to in og­get­ti­sti­ca di va­lo­re. Il fi­glio Ric­car­do ge­sti­sce la ta­bac­che­ria adia­cen­te ed è l'am­mi­ni­stra­to­re di Oc­chio Je­so­lo, il pro­fi­lo Fa­ce­book che se­gna­la fat­ti e mi­sfat­ti che ac­ca­do­no in cit­tà. E que­sta vol­ta si è vi­sto co­stret­to a de­nun­cia­re pub­bli­ca­men­te il fat­to ca­pi­ta­to al pa­pà, con tan­to di fo­to­gram­ma del­le im­ma­gi­ni del­la vi­deo sor­ve­glian­za con la ra­gaz­za che ha ma­te­rial­men­te strap­pa­to l'oro­lo­gio dal pol­so del pa­dre. Il fat­to è ac­ca­du­to ver­so le 13.30 di ie­ri. «Mio pa­pà era an­da­to a pren­de­re la piz­za per il pran­zo al­la piz­ze­ria Ru­sti­ca, che si tro­va vi­ci­no al ne­go­zio - ri­cor­da Ric­car­do - e men­tre sta­va per sa­li­re in au­to per rien­tra­re, le si è av­vi­ci­na­ta la ra­gaz­za». La don­na, sui 20 an­ni, fin­ge un ma­lo­re; Er­mi­nio, non ci pen­sa due vol­te, apre la por­tie­ra del­la Por­sche per far­la ac­co­mo­da­re ed even­tual­men­te por­tar­la al Pron­to Soc­cor­so. E a quel pun­to en­tra in azio­ne il com­pli­ce del­la ra­gaz­za. «Un uo­mo lo ha te­nu­to da die­tro, men­tre la ra­gaz­za gli ha strap­pa­to l'oro­lo­gio dal pol­so, per poi sa­li­re nell'al­fa 147 scu­ra e scap­pa­re». Si trat­ta di un Ro­lex Day­to­na d'oro del va­lo­re di 30mi­la eu­ro. «Mio pa­pà, do­po il pri­mo mo­men­to di shock, ha avu­to l'istin­to di sa­li­re in au­to per in­se­guir­li, ma or­mai lo­ro si era­no di­le­gua­ti». Il com­mer­cian­te si è quin­di re­ca­to dai Ca­ra­bi­nie­ri per spor­ge­re de­nun­cia. A men­te fred­da ha fo­ca­liz­za­to di ave­re vi­sto più vol­te quell'au­to nei po­sti da lui fre­quen­ta­ti, se­gno che lo sta­va­no te­nen­do d'oc­chio, men­tre la don­na era già en­tra­ta in ta­bac­che­ria dal fi­glio. Le im­ma­gi­ni del­la vi­deo­sor­ve­glian­za di al­tre at­ti­vi­tà, con­fer­me­reb­be­ro la pre­sen­za del­la don­na e dell'au­to pro­prio nei po­sti in cui Fer­raz­zo si tro­va­va in mat­ti­na­ta.

RA­PI­NA­TO A si­ni­stra Er­mi­nio Fer­raz­zo, il ses­san­ten­ne com­mer­cian­te ra­pi­na­to da una cop­pia di gio­va­ni

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.