Sot­to choc l’in­ve­sti­to­re di Bo­vo

Il Gazzetino (Venezia) - - Miranese -

MI­RA­NO - È scioc­ca­to il con­du­cen­te dell'ive­co Dai­ly che al­le 18.15 di mar­te­dì ha cen­tra­to in pie­no Ti­zia­no Bo­vo fa­cen­do­lo vo­la­re sull'asfal­to. Si è im­mes­so da via Rio in via De­sman e agli agen­ti del­la Po­li­zia Lo­ca­le ha rac­con­ta­to di non aver mi­ni­ma­men­te vi­sto ar­ri­va­re lo scoo­ter. La ri­co­stru­zio­ne dei vi­gi­li par­la chia­ro e ie­ri il con­du­cen­te era di­strut­to dal sen­so di col­pa. Lui è D.N., tren­ten­ne di Mi­ra­no. Do­po lo schian­to si è im­me­dia­ta­men­te fer­ma­to per pre­sta­re soc­cor­so e l'al­col­te­st ha da­to esi­to ne­ga­ti­vo: per que­sto mo­ti­vo il gio­va­ne non ri­sul­ta già au­to­ma­ti­ca­men­te in­da­ga­to per omi­ci­dio stra­da­le, sa­rà il ma­gi­stra­to a de­ci­de­re even­tua­li azio­ni giu­di­zia­rie nei suoi con­fron­ti. In­tan­to i tre fra­tel­li di Ti­zia­no Bo­vo so­no sta­ti som­mer­si dall'af­fet­to di ami­ci e co­no­scen­ti: so­prat­tut­to a Zia­ni­go era­no in mol­ti a co­no­sce­re que­sto ope­ra­io che negli ul­ti­mi an­ni ave­va svol­to qual­che la­vo­ro sal­tua­rio nel ten­ta­ti­vo di man­te­ner­si. Mar­te­dì po­me­rig­gio Bo­vo, che vi­ve­va pro­prio in via De­sman a Zia­ni­go, sta­va an­dan­do ver­so il cen­tro di Ve­ter­ni­go. Pro­ba­bil­men­te era di­ret­to al bar, do­ve spes­so an­da­va per ri­las­sar­si. In­ve­ce ha tro­va­to la mor­te. (g.pip.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.