La scom­par­sa di An­drea Pit­ti­ni in­du­stria­le d’ac­cia­io

Il Gazzetino (Venezia) - - Economia Finanza -

TRIESTE - An­drea Pit­ti­ni, uno de­gli in­du­stria­li friu­la­ni più rap­pre­sen­ta­ti­vi, è mor­to all'ospe­da­le di Udi­ne, avreb­be com­piu­to 86 an­ni tra po­chi gior­ni. Uo­mo fat­to­si da so­lo, co­me ha sem­pre sot­to­li­nea­to, Pit­ti­ni la­scia la mo­glie, An­na­ma­ria, e i figli Ma­ri­na e Fe­de­ri­co, e un grup­po si­de­rur­gi­co che oc­cu­pa un mi­glia­io di la­vo­ra­to­ri, com­po­sto da più di die­ci sta­bi­li­men­ti. Pit­ti­ni ha ini­zia­to a la­vo­ra­re mol­to pre­so, già do­po la se­con­da guer­ra mon­dia­le nel set­to­re del­le de­mo­li­zio­ni e del re­cu­pe­ro di ma­te­ria­li fer­ro­si poi al­lar­ga­to al­la tra­fi­la­tu­ra con la pro­du­zio­ne del tra­lic­cio elet­tro­sal­da­to. Il suo mas­si­mo im­pe­gno fu espres­so nel do­po-si­sma per ri­me­dia­re a ri­le­van­tis­si­mi pro­ble­mi e per non fer­ma­re un pro­ces­so di in­du­stria­liz­za­zio­ne mes­so gra­ve­men­te in cri­si dai dan­ni cau­sa­ti nel­le azien­de. Pit­ti­ni, qua­le ri­co­no­sci­men­to dei me­ri­ti im­pren­di­to­ria­li, ha ri­ce­vu­to nel 1979 l'ono­ri­fi­cen­za di ca­va­lie­re del la­vo­ro. Nel­la As­so­cia­zio­ne In­du­stria­li ha af­fian­ca­to Gian­ni Co­go­lo co­me Vi­ce pre­si­den­te e nel feb­bra­io 1984 gli è suc­ce­du­to al­la pre­si­den­za. Ha spin­to so­prat­tut­to l'as­so­cia­zio­ne all'espan­sio­ne dell'ex­port dei pro­dot­ti friu­la­ni, im­pe­gnan­do­si in una stre­nua di­fe­sa del­le azien­de sa­ne che han­no at­tra­ver­sa­to pe­rio­di di cri­si.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.