«Ha chie­sto un po’ di ri­po­so»

Il mes­sag­gio let­to in chie­sa dal vi­ca­rio, don Pao­lo Slom­po. Tra i fe­de­li: «Era nell’aria da un po’ »

Il Gazzetino (Venezia) - - Primo Piano -

L'an­nun­cio uf­fi­cia­le ar­ri­va con la mes­sa pre­fe­sti­va, quel­la del­le 18.30. I par­roc­chia­ni di Spi­nea non dan­no trop­po pe­so al fat­to che a ce­le­brar­la sia il vi­ca­rio, don Pao­lo Slom­po. Può es­se­re un po’ di in­fluen­za, o un sem­pli­ce im­pe­gno. Ma è al­la fi­ne del­la ce­ri­mo­nia, quan­do più di qual­cu­no sta già la­scian­do la chie­sa, che en­tra il par­ro­co di San­ta Ber­til­la, coor­di­na­to­re del­la col­la­bo­ra­zio­ne pa­sto­ra­le di Spi­nea, e in­vi­ta tut­ti a se­der­si di nuo­vo. «Ho una co­mu­ni­ca­zio­ne che ci ri­guar­da - an­nun­cia -. Don Fla­vio Gob­bo so­spen­de il ser­vi­zio di par­ro­co a par­ti­re da og­gi (ie­ri, ndr). Pur­trop­po una si­tua­zio­ne di af­fa­ti­ca­men­to lo ha spin­to a chie­de­re ai su­pe­rio­ri un tem­po di ri­po­so che il ve­sco­vo gli ha con­ces­so vo­len­tie­ri, as­si­cu­ran­do che non man­che­rà l'aiu­to af­fin­ché que­sta po­po­lo­sa par­roc­chia pos­sa es­se­re se­gui­ta co­me me­ri­ta». In chie­sa il si­len­zio è to­ta­le, qual­cu­no si guar­da con l'espres­sio­ne sor­pre­sa. Poi la spie­ga­zio­ne con­ti­nua: «Don Fla­vio avreb­be vo­lu­to da­re per­so­nal­men­te que­sta co­mu­ni­ca­zio­ne e sa­lu­tar­vi tut­ti, ma im­ma­gi­nan­do che la com­mo­zio­ne avreb­be pre­so il so­prav­ven­to ha scel­to che il di­stac­co fos­se im­me­dia­to. Noi vo­glia­mo ri­cor­dar­lo con gra­ti­tu­di­ne e af­fet­to». Fuo­ri dal­la chie­sa non si par­la d'al­tro. «Una doc­cia fred­da, an­zi ghiac­cia­ta - com­men­ta­no due don­ne -. Spe­ro non si trat­ti di un pro­ble­ma di sa­lu­te». Ma c'è chi le ras­si­cu­ra e az­zar­da: «Non cre­do. Era nell'aria da un po’ e non ci sor­pren­de. For­se ha so­lo bi­so­gno di ca­pi­re qua­le sa­rà la sua stra­da».

Que­st'og­gi, du­ran­te le mes­se do­me­ni­ca­li, toc­che­rà a don Gior­gio Ric­co­bo­ni, par­ro­co di Mar­tel­la­go, in qua­li­tà di vi­ca­rio fo­ra­neo del vi­ca­ria­to del Mi­ra­ne­se, il dif­fi­ci­le com­pi­to di in­for­ma­re i fe­de­li. «Con­fer­mo che al­le mes­se fe­sti­ve di do­ma­ni (og­gi, ndr), da­rò co­mu­ni­ca­zio­ne del­la de­ci­sio­ne pre­sa da don Fla­vio Gob­bo con il no­stro ve­sco­vo di Treviso, mon­si­gnor Gian­fran­co Ago­sti­no Gar­din, di ri­ti­rar­si dal suo in­ca­ri­co, per le mo­ti­va­zio­ni che sa­ran­no spie­ga­te nel co­mu­ni­ca­to», chia­ri­va ie­ri don Gior­gio. «Mi at­ter­rò stret­ta­men­te e fe­del­men­te al­le pa­ro­le del co­mu­ni­ca­to con­di­vi­so dal ve­sco­vo e dal par­ro­co di San Vi­to e Mo­de­sto, per non da­re adi­to ad al­cu­na con­get­tu­ra di­ver­sa dal­le ra­gio­ni che sa­ran­no let­te». «Avreb­be vo­lu­to far­lo il ve­sco­vo in per­so­na, ma non po­te­va es­se­re pre­sen­te per al­tri im­pe­gni - con­clu­de il par­ro­co di Mar­tel­la­go -, e avreb­be vo­lu­to far­lo an­co­ra di più don Fla­vio, ma con lo stress psi­co­fi­si­co a cui è sta­to sot­to­po­sto ul­ti­ma­men­te, era trop­po gran­de il ri­schio che po­tes­se es­se­re pre­so e so­praf­fat­to dall'emo­zio­ne». (m.fus) (n.der)

46 AN­NI Don Fla­vio Gob­bo

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.