Il par­ro­co fa le va­li­gie «Non sap­pia­mo dov’è»

Don Fla­vio Gob­bo, 46 an­ni, la­scia la chie­sa dei san­ti Vi­to e Mo­de­sto a Spi­nea

Il Gazzetino (Venezia) - - Primo Piano - Me­lo­dy Fu­sa­ro

Nel pri­mo po­me­rig­gio di ie­ri, suo­nan­do il cam­pa­nel­lo del­la par­roc­chia dei san­ti Vi­to e Mo­de­sto a Spi­nea, a ri­spon­de­re non era già più don Fla­vio Gob­bo. «Ha fat­to le va­li­gie ed è an­da­to via que­sta mat­ti­na, non sap­pia­mo nient'al­tro», di­co­no i suoi col­la­bo­ra­to­ri. Po­che pa­ro­le, quel­le di chi ha vis­su­to al suo fian­co ne­gli ul­ti­mi me­si. So­lo che non si sa do­ve sia an­da­to, che non è pos­si­bi­le con­tat­tar­lo e so­prat­tut­to che è «una sua scel­ta, e non va com­men­ta­ta ma ri­spet­ta­ta». Ha por­ta­to via tut­to ed è an­da­to al­tro­ve. E in par­roc­chia so­no ri­ma­ste so­lo po­che car­te, per qual­cu­no la spe­ran­za che pas­si a pren­der­le co­sì da po­ter­lo sa­lu­ta­re. Ma se si chie­do­no le ra­gio­ni, non si strap­pa una pa­ro­la. «Sap­pia­mo so­lo che è una scel­ta per­so­na­le. Non fa­rà nem­me­no l'ul­ti­ma mes­sa, è an­da­to via. Og­gi (ie­ri per chi leg­ge, ndr) sa­rà qual­cun al­tro a ce­le­brar­la». Una de­ci­sio­ne, quel­la di la­scia­re la to­na­ca, che di re­cen­te è sta­ta pre­sa an­che da al­tri par­ro­ci nel Ve­ne­to. So­lo nel Ve­ne­zia­no quel­lo di don Fla­vio è in­fat­ti il se­con­do ca­so in due me­si. Ma non è ba­sta­to a evi­ta­re la sor­pre­sa dei fe­de­li che ie­ri se­ra si so­no tro­va­ti di fron­te il cap­pel­la­no e han­no sco­per­to che don Fla­vio ha chie­sto un pe­rio­do di ri­po­so. Una scel­ta le­ga­ta a ra­gio­ni sen­ti­men­ta­li? La vo­ce cir­co­la tra i suoi par­roc­chia­ni ma non tro­va con­fer­me uf­fi­cia­li. In ca­no­ni­ca per esem­pio, tra i più stret­ti col­la­bo­ra­to­ri, nes­su­no ne­ga ma nes­su­no nem­me­no con­fer­ma. Per le fon­ti uf­fi­cia­li, che non si sbi­lan­cia­no, non si trat­te­reb­be nem­me­no di una si­tua­zio­ne de­fi­ni­ti­va. «Un pe­rio­do di ri­fles­sio­ne per scel­ta per­so­na­le», è la ver­sio­ne uf­fi­cia­le del vi­ca­rio, don Pao­lo Slom­po. Don Fla­vio Gob­bo, che ha 46 an­ni, è ar­ri­va­to a Spi­nea al­la fi­ne del 2014. Na­to a Pre­gan­ziol, è en­tra­to in se­mi­na­rio in pri­ma me­dia ed è sta­to or­di­na­to sa­cer­do­te il 25 mag­gio del 1996, do­po un pe­rio­do di dia­co­na­to a Maer­ne. Pri­ma di ar­ri­va­re al­la san­ti Vi­to e Mo­de­sto è sta­to vi­ca­rio par­roc­chia­le a Cam­po­sam­pie­ro e a Mon­te­bel­lu­na e, dal 2005, par­ro­co pri­ma a Pas­sa­rel­la e San­ta Ma­ria di Pia­ve e in­fi­ne a Ca­po­si­le. È inol­tre coor­di­na­to­re del­la Col­la­bo­ra­zio­ne pa­sto­ra­le di Mu­si­le di Pia­ve fin dal­la sua na­sci­ta, nel 2012. Nel Vi­ca­ria­to di San Do­nà è sta­to an­che as­si­sten­te dell'azio­ne Cat­to­li­ca e coor­di­na­to­re del­la Pa­sto­ra­le fa­mi­lia­re. Ora che co­sa suc­ce­de­rà? In­tan­to a Spi­nea ar­ri­ve­rà un nuo­vo par­ro­co. E don Fla­vio avrà il tem­po per ri­flet­te­re ed even­tual­men­te chie­de­re di tor­na­re in­die­tro ri­ti­ran­do la so­spen­sio­ne. Ma se al­la fi­ne do­ves­se ri­nun­cia­re per sem­pre al sa­cer­do­zio, non po­trà che chie­de­re a Pa­pa Fran­ce­sco di con­ti­nua­re a vi­ve­re la pro­pria vi­ta, tor­nan­do al­lo sta­to lai­ca­le.

LA "CAR­RIE­RA" Ha ope­ra­to a lun­go

nel San­do­na­te­se

LA MES­SA DI IE­RI SE­RA Un mo­men­to del­la ce­le­bra­zio­ne ve­sper­ti­na di ie­ri nel­la chie­sa dei san­ti Vi­to e Mo­de­sto: al­la fi­ne del­la mes­sa è sta­to let­to un mes­sag­gio sul­la scel­ta di don Fla­vio Gob­bo

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.