Uno spor­tel­lo per i più de­bo­li

L’obiet­ti­vo è non es­se­re più co­stret­ti a re­car­si in Tri­bu­na­le per ogni pra­ti­ca

Il Gazzetino (Venezia) - - San Donà di Piave - Da­vi­de De Bor­to­li

Uno spor­tel­lo in­for­ma­ti­vo de­di­ca­to all'am­mi­ni­stra­zio­ne di so­ste­gno a San Do­nà. Ad isti­tuir­lo è una re­cen­te de­li­be­ra del­la Giun­ta Ce­re­ser che ne pre­ve­de l'at­ti­va­zio­ne al­la fi­ne di ot­to­bre nel­la se­de del co­man­do di Po­li­zia lo­ca­le, in via Ungheria Li­be­ra, ne­gli uf­fi­ci in pas­sa­to oc­cu­pa­ti da Ar­pav. L'am­mi­ni­stra­to­re di so­ste­gno è un at­ti­vi­tà a ti­to­lo vo­lon­ta­rio, che as­si­cu­ra tu­te­la al­le per­so­ne che non pos­so­no prov­ve­de­re ai pro­pri in­te­res­si per in­fer­mi­tà e me­no­ma­zio­ne fi­si­ca o psi­chi­ca. Il nuo­vo uf­fi­cio sa­rà cu­ra­to dall'as­so­cia­zio­ne Ads Re­te di so­li­da­rie­tà di Por­to­grua­ro, coor­di­na­ta da Fran­co Mo­ni, che met­te­rà a di­spo­si­zio­ne per­so­na­le qua­li­fi­ca­to a ti­to­lo gra­tui­to. Il pro­get­to è so­ste­nu­to dal Cen­tro ser­vi­zi per il vo­lon­ta­ria­to di Venezia e na­to in col­la­bo­ra­zio­ne con una re­te di as­so­cia­zio­ni san­do­na­te­si tra cui Ai­tsam, As­so­cia­zio­ne per la tu­te­la del­la sa­lu­te men­ta­le.

Ri­sul­ta­no a ca­ri­co dell'am­mi­ni­stra­zio­ne co­mu­na­le il co­sto dei mez­zi e de­gli spa­zi. «Si trat­ta di un'at­ti­vi­tà in­for­ma­ti­va per tut­ti co­lo­ro che so­no in­te­res­sa­ti a di­ven­ta­re am­mi­ni­stra­to­re di so­ste­gno e av­via­re le pra­ti­che con­nes­se - spie­ga l'as­ses­so­re al­le Op­por­tu­ni­tà so­cia­li Ma­ria Gra­zia Mu­rer - la fi­na­li­tà è vol­ta an­che a crea­re un ca­na­le di­ret­to tra gli am­mi­ni­stra­to­ri e il Tri­bu­na­le di Venezia. Nel­le pros­si­me set­ti­ma­ne so­no pre­vi­sti in­con­tri con la Con­fe­ren­za dei sin­da­ci sul­la sa­ni­tà e con la Ca­me­ra av­vo­ca­ti di San Do­nà per la sti­pu­la di un pro­to­col­lo d'in­te­sa». L'obiet­ti­vo è age­vo­la­re que­sta fun­zio­ne, in mo­do che le pro­ce­du­re re­la­ti­ve al­le per­so­ne più fra­gi­li pos­sa­no di­ven­ta­re ef­fet­ti­ve nell'uf­fi­cio del giu­di­ce di Pa­ce di San Do­nà: ora gli am­mi­ni­stra­to­ri di so­ste­gno so­no co­stret­ti a re­car­si al Tri­bu­na­le di Venezia per ogni do­cu­men­to.

«So­no qua­si 400 nel San­do­na­te­se le pra­ti­che re­la­ti­ve ad am­mi­ni­stra­zio­ni di que­sto ti­po - spie­ga il pre­si­den­te del­la Ca­me­ra av­vo­ca­ti Al­ber­to Vi­ga­ni - coin­vol­go­no le fa­sce più vul­ne­ra­bi­li del tes­su­to so­cia­le». Lo spor­tel­lo sa­rà al ser­vi­zio di tut­ti i Co­mu­ni del­la zo­na: San Do­nà, No­ven­ta, Fos­sal­ta, Tor­re di Mo­sto, Era­clea, Ceg­gia, Mu­si­le, Je­so­lo, Quar­to d'al­ti­no e Meo­lo.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.