Mam­me co­rag­gio rin­via­no le cu­re an­ti-can­cro

Il Gazzetino (Venezia) - - Miraneseriviera -

Non è la pri­ma vol­ta che le mam­me rin­via­no le cu­re con­tro il tu­mo­re pur di met­te­re al­la lu­ce le crea­tu­re che han­no in grem­bo. È del­lo scor­so mag­gio la sto­ria di Car­me­la D., 33 an­ni di Bel­lu­no, che sco­pre di ave­re un tu­mo­re al se­no al quar­to me­se di gra­vi­dan­za. Un car­ci­no­ma mam­ma­rio che l’ha co­stret­ta ad un in­ter­ven­to di ma­stec­to­mia ra­di­ca­le. L’in­ter­ven­to chi­rur­gi­co ese­gui­to al Ge­mel­li di Ro­ma era an­da­to be­ne e la gio­va­ne don­na avreb­be do­vu­to fa­re un ci­clo di che­mio­te­ra­pia e ra­dio­te­ra­pia. Una cu­ra in­va­si­va che avreb­be com­por­ta­to la pro­ba­bi­le per­di­ta o la mal­for­ma­zio­ne del fe­to. La bel­lu­ne­se non ha avu­to dub­bi: ha de­ci­so, no­no­stan­te le mol­te per­ples­si­tà dell’on­co­lo­go, di aspet­ta­re la na­sci­ta del­la sua crea­tu­ra pri­ma di ini­zia­re il trat­ta­men­to che­mio­te­ra­pi­co.

Si­mi­le a quel­la di Ele­na Fur­lan è in­ve­ce la vi­cen­da di Va­len­ti­na Mo­ret­to, di Ca­stio­ne di Lo­ria (Tre­vi­so) mor­ta lo scor­so no­vem­bre a 30 an­ni. Ad uc­ci­der­la un tu­mo­re sco­per­to pro­prio du­ran­te la gra­vi­dan­za. E so­lo la sua grin­ta, la de­ter­mi­na­zio­ne e la vo­glia di vi­ve­re le ha per­mes­so di da­re al­la lu­ce una splen­di­da crea­tu­ra, che pur­trop­po poi è ri­ma­sta sen­za la sua mam­ma. La dia­gno­si è ar­ri­va­ta quan­do era in­cin­ta di set­te me­si, ma la sua for­za d’ani­mo le ha con­sen­ti­to di por­ta­re a ter­mi­ne la gra­vi­dan­za e poi lot­ta­re con tut­te le sue for­ze con­tro il ma­le che pe­rò l’ha so­praf­fat­ta.

MOR­TA A MI­RA­NO Ele­na Fur­lan (a si­ni­stra) e l’ospe­da­le di Mi­ra­no

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.