Tri­plet­ta di Va­lo­ri e la Clo­dien­se vo­la

Il Gazzetino (Venezia) - - Calcio - Mar­co Lan­za

CHIOG­GIA - Im­por­tan­te vit­to­ria del­la Clo­dien­se in una par­ti­ta che nell'ar­co dei 97'com­ples­si­vi ha cam­bia­to vol­to per ben 3 vol­te. Vin­co­no 4 a 3 i pa­dro­ni di ca­sa do­po aver rea­liz­za­to 2 gol in 2 mi­nu­ti e pra­ti­ca­men­te per­ven­go­no al du­pli­ce van­tag­gio già al 20', ne su­bi­sco­no pe­rò 3 in 11'e van­no al ri­po­so nel­la si­tua­zio­ne di svan­tag­gio.

La svol­ta si ve­ri­fi­ca ne­gli ul­ti­mi 15'con la dop­piet­ta di Va­lo­ri che con lu­ci­di­tà rea­liz­za­ti­va fa va­le­re 3 pun­ti i suoi 3 gol. Do­po la con­qui­sta del­la se­mi­fi­na­le di Cop­pa mi­ster De Moz­zi a li­vel­lo tat­ti­co si af­fi­da al­la li­nea di­fen­si­va Ar­thur-nna­ma­ni-mo­ret­to e Bo­sco­lo Nata da­van­ti a Ba­stia­nel­lo, i 3 di cen­tro­cam­po so­no Ma­la­gò-con­ti e Pra­do­lin ; D'in­cà-ri­vi-va­lo­ri il tri­den­te. An­che il Cal­die­ro gio­ca con il 4-3-3 af­fi­dan­do­si all'espe­rien­za di Bez e Guc­cio­ne e ad un buon pos­ses­so pal­la ab­bi­na­to ad una ag­gres­si­vi­tà che met­te in dif­fi­col­tà i co­strut­to­ri del gio­co gra­na­ta.

Nei pri­mi mi­nu­ti pur non cal­cian­do mai in por­ta è il Cal­die­ro a far­si pre­fe­ri­re, gra­na­ta che il gol lo sfio­ra­no con il ti­ro di Va­lo­ri ser­vi­to da Pra­do­lin. Il bom­ber và in gol al 18'su­gli svi­lup­pi di un calcio d'an­go­lo met­ten­do be­ne di te­sta nell'an­go­lo. I ve­ro­ne­si rea­gi­sco­no e si sbi­lan­cia­no per­met­ten­do una ri­par­ten­za che ve­de pro­ta­go­ni­sti Ri­vi, Va­lo­ri e la sci­vo­la­ta di Ma­la­gò che gon­fia la re­te. Il timore del­la vi­gi­lia vie­ne mes­so al­le spal­le e il ri­las­sa­men­to gra­na­ta vie­ne pu­ni­to al­la pri­ma im­pre­ci­sio­ne : al 31'Ma­ri­ni ser­ve pal­la ra­den­te per Guc­cio­ne ed è il gol che ac­cor­cia le di­stan­ze. Al 37'Nna­ma­ni è im­pre­ci­so nell'ap­pog­gio, Ron­co­ni in­ter­cet­ta e com­pli­ce una de­via­zio­ne bef­fa Ba­stia­nel­lo.

Tut­to da ri­fa­re con il Cal­die­ro che tro­va per pri­mo il ban­do­lo del­la ma­tas­sa e, al 42', com­pli­ce un pa­stic­cio del por­tie­re la­gu­na­re, è Ron­co­ni a spin­ge­re in re­te. I gra­na­ta non si fan­no met­te­re in gi­noc­chio, nel­la ri­pre­sa crea­no mag­gio­ri grat­ta­ca­pi gra­zie al­la spin­ta del su­ben­tra­to Abre­fah sul­la cor­sia di de­stra, al 32'quan­do Va­lo­ri tro­va il var­co per il gol del 3 a 3 un pò tut­ti im­ma­gi­na­no che sia giu­sto che i la­gu­na­ri pos­sa­no evi­ta­re la scon­fit­ta. Al 40'Va­lo­ri ha pe­rò an­co­ra for­za sul suo si­ni­stro e rie­sce a da­re la giu­sta po­ten­za che non per­met­te a Da Vià la de­via­zio­ne. An­che Ma­ri­ni al 45'ha le stes­se in­ten­zio­ni e con­fe­zio­na un ti­ro che in pa­rec­chi ca­si non la­scia scam­po al por­tie­re: non è co­sì in que­sta oc­ca­sio­ne per­chè il tuf­fo di Ba­stia­nel­lo sul­la sua si­ni­stra è im­me­dia­to e la sua pa­ra­ta va­le quan­to i 3 gol di Va­lo­ri: va­le pra­ti­ca­men­te i 3 pun­ti.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.