«Il by-pass è inu­ti­le» Espo­sto con­tro i la­vo­ri

Il Gazzetino (Venezia) - - Mestre - Mau­ro De Laz­za­ri

Si ri­sol­ve il pro­ble­ma dell'at­tra­ver­sa­men­to del traf­fi­co a Cam­pal­to, ma la que­stio­ne ri­ma­ne più che mai aper­ta per quan­to ri­guar­da il tran­si­to nel cen­tro di Tes­se­ra. Da qual­che gior­no so­no par­ti­ti i la­vo­ri per la rea­liz­za­zio­ne del by pass di Cam­pal­to e ie­ri po­me­rig­gio il ca­po di­par­ti­men­to Anas del Tri­ve­ne­to Ga­briel­la Man­gi­nel­li, as­sie­me agli in­ge­gne­ri Pie­tro Gua­lan­di e An­to­nio Ma­ri­ni e agli as­ses­so­ri co­mu­na­li Re­na­to Boraso e Fran­ce­sca Zac­ca­riot­to, ha il­lu­stra­to al­la po­po­la­zio­ne il pro­get­to ese­cu­ti­vo pres­so l'au­la ma­gna del Gram­sci. L'in­ter­ven­to du­re­rà 24 me­si e pre­ve­de la rea­liz­za­zio­ne di 2 chi­lo­me­tri di stra­da a nord dell'abi­ta­to di Cam­pal­to che at­tra­ver­se­ran­no Via Gob­bi in sot­ter­ra­nea e uni­ran­no 2 nuo­ve ro­ton­de su Via Or­lan­da: una all'in­cro­cio con Via Sab­ba­di­no e l'al­tra su­bi­to do­po il ci­mi­te­ro di Ca­ma­pal­to. L'as­se stra­da­le, le ro­ton­de, la via­bi­li­tà se­con­da­ria e le ope­re di mi­ti­ga­zio­ne ver­ran­no a co­sta­re all'in­cir­ca 48 mi­lio­ni al net­to del 30% con il qua­le l'im­pre­sa Vit­ta­del­lo di Limena si è ag­giu­di­ca­ta l'ope­ra. Nu­me­ro­so il pub­bli­co che com'era pre­ve­di­bi­le ha sol­le­va­to pa­rec­chie per­ples­si­tà, a co­min­cia­re dal­la que­stio­ne ri­guar­dan­te il tran­si­to dei mez­zi pe­san­ti. La nuo­va va­rian­te, in­fat­ti, non pre­ve­de al­cun di­vie­to di tran­si­to per i ca­mion ol­tre i 35 quin­ta­li, e quin­di se i mez­zi pe­san­ti non ver­ran­no op­por­tu­na­men­te di­rot­ta­ti ver­so la tan­gen­zia­le di Me­stre, l'abi­ta­to di Tes­se­ra, che già sop­por­ta il traf­fi­co dell'ae­ro­por­to, ver­rà a tro­var­si in una si­tua­zio­ne di gran­de di­sa­gio e pe­ri­co­lo­si­tà. C'è sta­to chi ha ri­ba­di­to che Via Or­lan­da ora non è più traf­fi­ca­ta co­me un tem­po e che il by pass è, quin­di, un'ope­ra inu­ti­le, chi ha con­te­sta­to il pro­gram­ma di mi­ti­ga­zio­ne am­bien­ta­le de­fi­nen­do­lo ina­de­gua­to e chi, co­me il con­si­glie­re di Mu­ni­ci­pa­li­tà Gior­gio Ra­gaz­zo­ni, ha an­nun­cia­to un espo­sto al Mi­ni­ste­ro del­le In­fra­strut­tu­re, sia per­ché ri­tie­ne che Anas ab­bia pa­ga­to gli espro­pri in ma­nie­ra ec­ces­si­va ri­spet­to al va­lo­re dei fon­di al mo­men­to del­la pri­ma ste­su­ra del pro­get­to, che per ot­te­ne­re chia­ri­men­ti sul per­ché Anas, no­no­stan­te in quell'area ci sia il di­vie­to di tran­si­to dei ca­mion, co­strui­sca una stra­da che con­sen­ta ai mez­zi pe­san­ti di tran­si­ta­re.

AS­SEM­BLEA Gli as­ses­so­ri

Boraso e Za­ca­criot­to a con­fron­to sul by-pass con i

cit­ta­di­ni all’isti­tu­to com­pren­si­vo

Gram­sci

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.