Si spor­ge dal ter­raz­zo, "sal­va­to" da un vi­ci­no

Il Gazzetino (Venezia) - - Miranese -

SPI­NEA - Se­du­to sul­la spon­da del ter­raz­zi­no, con le gam­be fuo­ri, a pen­zo­lo­ni. A ve­der­lo lì, in bi­li­co, è sta­to ine­vi­ta­bi­le pen­sa­re a un ge­sto estre­mo. Ed è que­sto che al­cu­ni re­si­den­ti di un con­do­mi­nio di via­le Via­reg­gio, al Vil­lag­gio dei fio­ri, ie­ri mat­ti­na han­no se­gna­la­to ai vi­gi­li del fuo­co e ai ca­ra­bi­nie­ri, chie­den­do un in­ter­ven­to im­me­dia­to. Cer­to il ter­raz­zi­no in que­stio­ne era "so­lo" al pri­mo pia­no, ma se l'uo­mo si fos­se but­ta­to, o fos­se ma­ga­ri sci­vo­la­to, avreb­be co­mun­que fat­to un vo­lo di qual­che me­tro. E ar­ri­va­te lì le for­ze dell'or­di­ne han­no tro­va­to l'uo­mo, un qua­ran­ten­ne, in sta­to con­fu­sio­na­le. Non era chia­ro, tra i suoi di­scor­si sen­za sen­so e i con­ti­nui ri­fe­ri­men­ti «al dia­vo­lo», se aves­se l'in­ten­zio­ne di sui­ci­dar­si. Ma è sta­to co­mun­que ne­ces­sa­rio at­ti­va­re la pro­ce­du­ra di emer­gen­za.

A ter­ra è sta­to quin­di po­si­zio­na­to il te­lo da sal­to, per pro­teg­ger­lo in ca­so di ca­du­ta, e poi qual­cu­no è sa­li­to in ca­sa, per cer­ca­re di por­tar­lo in sal­vo. In tut­to, so­no ar­ri­va­ti a Spi­nea tre mez­zi dei vi­gi­li del fuo­co, i sa­ni­ta­ri del 118 e an­che i ca­ra­bi­nie­ri, un gran via­vai che ha spa­ven­ta­to i re­si­den­ti del­la zo­na, in cui un pa­io di an­ni fa un al­tro uo­mo, sul­la qua­ran­ti­na, era sa­li­to sul tet­to mi­nac­cian­do di lan­ciar­si nel vuo­to. Al­la fi­ne è sta­to fon­da­men­ta­le an­che l'in­ter­ven­to di un coin­qui­li­no dell'uo­mo, che con qual­che in­si­sten­za è riu­sci­to a con­vin­cer­lo a rien­tra­re e ad af­fi­dar­si al­le cu­re dei sa­ni­ta­ri. Im­me­dia­to, quin­di, il ri­co­ve­ro in psi­chia­tria all'ospe­da­le di Do­lo. (m.fus)

"DAN­TE ALI­GHIE­RI" L’ester­no del­la scuo­la: sul po­sto è giun­ta an­che la sin­da­ca di Mi­ra­no

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.