L’ar­te eclet­ti­ca di An­to­nio Boat­to

Il Gazzetino (Venezia) - - L’agenda - Gian­ni Pra­ta­vie­ra

SAN STI­NO - A po­co più di una an­no dal­la mor­te, il Co­mu­ne di San Sti­no in col­la­bo­ra­zio­ne con la fa­mi­glia or­ga­niz­za la mo­stra po­stu­ma di An­to­nio Boat­to dal ti­to­lo "L'ora se­sta". L'espo­si­zio­ne, aper­ta la scor­sa set­ti­ma­na, si rea­liz­za a di­stan­za di ot­to an­ni dal­la pre­ce­den­te ospi­ta­ta nel Co­mu­ne di San Sti­no, trae il no­me da un li­bro di poe­sie che l'au­to­re die­de al­le stam­pe nel 2010. An­to­nio Boat­to è sta­to un ar­ti­sta eclet­ti­co, orien­ta­to ver­so mol­te­pli­ci for­me di espres­sio­ne ar­ti­sti­ca, an­che se pit­tu­ra e scul­tu­ra ri­man­go­no le prin­ci­pa­li. Boat­to è co­no­sciu­to all'este­ro per le sue rap­pre­sen­ta­zio­ni di ar­te sa­cra tutt'ora di­stri­bui­te in 115 chie­se di tut­to il mon­do. In «L'ora se­sta» ver­ran­no espo­ste 41 ope­re in cui pre­va­le la ri­cer­ca me­ta­fi­si­ca ver­so la sco­per­ta dell'es­sen­zia­li­tà del­le for­me e dei co­lo­ri. Evi­den­ti i ri­chia­mi ai pae­sag­gi che ri­por­ta­no a mol­ti trat­ti del­la cam­pa­gna del Ve­ne­to Orien­ta­le.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.