Asi­no e ca­pro­ne fug­go­no traf­fi­co in tilt sull’adria­ti­ca

Asi­no e ca­pra fug­go­no da Poz­zo­no­vo e fi­ni­sco­no lun­go l’adria­ti­ca In­ter­ven­go­no i ca­ra­bi­nie­ri per cat­tu­rar­li. «Scap­pa­no sem­pre in­sie­me»

Il Gazzettino (Padova) - - DA PRIMA PAGINA - Fer­di­nan­do Ga­ra­vel­lo

Uno è un ve­ro ri­bel­le. L'al­tro, pur aven­do la fa­ma di te­star­do, lo as­se­con­da sem­pre. E co­sì i due, ami­ci in­se­pa­ra­bi­li da an­ni, fi­ni­sco­no per in­va­de­re la stra­da sta­ta­le Adria­ti­ca nel bel mez­zo del­la not­te, cau­san­do il pa­ni­co fra gli au­to­mo­bi­li­sti. I pro­ta­go­ni­sti del­la not­te bra­va, la se­con­da in me­no di un me­se, non so­no due ra­gaz­zot­ti ri­bel­li in ve­na di bra­va­te, ma un ca­pro­ne e un asi­no. I qua­li, non aven­do di me­glio da fa­re, han­no per­cor­so un pa­io di chi­lo­me­tri sul­la ss16 pri­ma di es­se­re in­ter­cet­ta­ti dai ca­ra­bi­nie­ri. La fac­cen­da, che pa­re la tra­ma di un car­to­ne ani­ma­to, è an­da­ta real­men­te in sce­na l'al­tra not­te fra Poz­zo­no­vo e Stanghella. I due ani­ma­li so­no in­fat­ti cu­sto­di­ti nel cor­ti­le di un'abi­ta­zio­ne di via Val Ca­na­ra, che dal­le cam­pa­gne di Stanghella con­du­ce a Poz­zo­no­vo pas­san­do nei pres­si dell'au­to­stra­da A13. Il ca­pro­ne e l'asi­no fan­no co­mu­nel­la da pa­rec­chio tem­po e pa­re che sia im­pos­si­bi­le di­vi­der­li, di­co­no gli agen­ti del­la po­li­zia lo­ca­le, pu­re lo­ro in­ter­ve­nu­ti. So­lo che quel­lo con le cor­na è pa­rec­chio ri­bel­le e quan­do sen­te il de­si­de­rio di mol­la­re tut­to per far­si un gi­ro non c'è mo­do di trat­te­ner­lo. L'al­tro, no­no­stan­te la sua fa­ma di coc­ciu­to, lo se­gue ovun­que e an­che nel­la not­te fra lu­ne­dì e ie­ri ha de­ci­so di ab­ban­do­na­re la si­cu­rez­za del­la cor­te con­ta­di­na per sta­re ap­pres­so al com­pa­re. I due han­no per­cor­so l'in­te­ra via Val Ca­na­ra si­no all'in­cro­cio con l'adria­ti­ca e si so­no in­cam­mi­na­ti, sem­pre as­sie­me, ver­so il cen­tro abi­ta­to di Stanghella. La lo­ro pre­sen­za è sta­ta su­bi­to no­ta­ta da­gli au­to­mo­bi­li­sti e dai tra­spor­ta­to­ri che tran­si­ta­va­no in quel mo­men­to sull'ar­te­ria stra­da­le. E so­lo per chis­sà qua­le gio­co del de­sti­no gli ani­ma­li non so­no sta­ti in­ve­sti­ti. La se­gna­la­zio­ne è giun­ta ai ca­ra­bi­nie­ri del­la com­pa­gnia di Este, che han­no in­via­to una pat­tu­glia sul po­sto. Nel frat­tem­po il grup­po - ma so­lo nel­le se­gna­la­zio­ni, pro­ba­bil­men­te so­vrap­po­ste e con­fu­sio­na­rie, dei pas­san­ti - si era tra­sfor­ma­to in un «greg­ge di pe­co­re» gui­da­to da una ca­pra e da un asi­no. Al­la fi­ne, pe­rò, so­no sta­ti bloc­ca­ti so­lo i due fug­gi­ti­vi. Che han­no pas­sa­to la not­te al si­cu­ro gra­zie al­la di­spo­ni­bi­li­tà di una fa­mi­glia del po­sto. Ie­ri mat­ti­na il pro­prie­ta­rio, rin­trac­cia­to gra­zie al­la col­la­bo­ra­zio­ne del­la po­li­zia lo­ca­le, è an­da­to a ri­pren­der­se­li.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.