LA BEF­FA DELL’AS­SE­GNO AI PENSIONATI CON LA "MI­NI­MA"

Il Gazzettino (Pordenone) - - Il Taccuino -

In Ita­lia ci so­no cir­ca 4 mi­lio­ni di po­ve­ri e 3 mi­lio­ni sulla so­glia dell'estre­ma po­ver­tà. Il Pre­si­den­te del Con­si­glio, Ren­zi, ave­va pro­mes­so di elar­gi­re 80 eu­ro agli an­zia­ni con la pen­sio­ne mi­ni­ma. Si è ri­man­gia­to la pro­mes­sa. For­se era sta­ta fat­ta per in­gra­ziar­si l'elet­to­ra­to. Fat­to sta che ora, ad­du­cen­do il pre­te­sto dell'ag­gior­na­men­to del Pat­to di sta­bi­li­tà, i pensionati si sen­to­no bef­fa­ti. Ma il fu­tu­ro elet­to­ra­to si ri­cor­de­rà di que­sto e pen­so che il no­stro "rot­ta­ma­to­re" an­drà in "di­sca­ri­ca". Ma lui non avrà pro­ble­mi per­ché go­drà, an­che se con una bre­ve le­gi­sla­tu­ra, di tut­ti i pri­vi­le­gi che già go­do­no i suoi col­le­ghi. Gia­co­mo Mel­la

Por­de­no­ne

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.