Ca­len­da par­te dai dos­sier su con­cor­ren­za e ca­so Il­va

Il Gazzettino (Pordenone) - - Primo Piano -

SVI­LUP­PO ECO­NO­MI­CO L’agen­da del mi­ni­stro che su­ben­tra al­la Gui­di

RO­MA - Il ddl con­cor­ren­za che lan­gue in Se­na­to e il ca­so Il­va la cui sca­den­za si fa sem­pre più rav­vi­ci­na­ta. So­no pro­ba­bil­men­te que­sti i due dos­sier che il fu­tu­ro mi­ni­stro del­lo Svi­lup­po eco­no­mi­co, Car­lo Ca­len­da, pren­de­rà in ma­no per pri­mi ap­pe­na en­tre­rà for­mal­men­te in ca­ri­ca, do­po il giu­ra­men­to al Qui­ri­na­le.

La no­mi­na di Ca­len­da, an­nun­cia­ta nel­la tar­da se­ra­ta di do­me­ni­ca in tv dal pre­mier Mat­teo Ren­zi, è sta­ta ac­col­ta ie­ri da un ge­ne­ra­liz­za­to con­sen­so. A co­min­cia­re da quel­lo di chi era en­tra­to nel To­to­no­mi­ne dei gior­ni scor­si, Chic­co Te­sta: «Giu­sta­men­te il pre­mier ha scel­to una per­so­na più gio­va­ne e con più ener­gia di me», ha com­men­ta­to a "Un gior­no da Pe­co­ra", ri­ve­lan­do di aver ef­fet­ti­va­men­te ri­ce­vu­to qual­che avan­ce.

Po­si­ti­vi an­che i com­men­ti da par­te di espo­nen­ti dell'in­du­stria, del­la po­li­ti­ca e del sin­da­ca­to, con la vo­ce fuo­ri dal co­ro del lea­der del­la Cgil Su­san­na Ca­mus­so, che ha cri­ti­ca­to la man­ca­ta scel­ta di una don­na: «Ma non c'era la pa­ri­tà in que­sto Go­ver­no?», ha iro­niz­za­to.

Mol­ti i dos­sier la­scia­ti da Fe­de­ri­ca Gui­di sul­la scri­va­nia del­lo stu­dio di via Ve­ne­to. Ol­tre al ddl con­cor­ren­za, che dal­le di­mis­sio­ni dell'ex mi­ni­stra è ri­ma­sto par­cheg­gia­to al­la com­mis­sio­ne In­du­stria del Se­na­to, un dos­sier cal­do è cer­ta­men­te la vi­cen­da Il­va: la pri­ma sca­den­za (or­mai man­ca­no una ven­ti­na di gior­ni) è fis­sa­ta per il 30 mag­gio, quan­do scat­te­rà il ter­mi­ne per la pre­sen­ta­zio­ne del bu­si­ness plan e del­le of­fer­te vin­co­lan­ti, men­tre en­tro il 30 giu­gno è pre­vi­sto il clo­sing per la ven­di­ta o per l'af­fit­to.

Mol­to ur­gen­te è an­che l'im­ple­men­ta­zio­ne del­la Stra­te­gia per la ban­da ul­tra­lar­ga. Il te­ma è af­fi­da­to al sot­to­se­gre­ta­rio An­to­nel­lo Gia­co­mel­li, ma il re­spon­sa­bi­le prin­ci­pa­le re­sta il mi­ni­stro, e quin­di lo stes­so Ca­len­da.

PRO­MOS­SO

Car­lo Ca­len­da

nuo­vo mi­ni­stro

del­lo Svi­lup­po

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.