Via li­be­ra ro­ma­no al­la Doc del Pi­not gri­gio a Nor­de­st

Il Gazzettino (Pordenone) - - Friuli -

UDI­NE - (AL) La Doc nor­de­sti­na per il Pi­not Gri­gio è pra­ti­ca­men­te co­sa fat­ta do­po la con­clu­sio­ne po­si­ti­va dell'au­di­zio­ne svol­ta­si l'al­tro gior­no a Ve­ro­na da­gli espo­nen­ti mi­ni­ste­ria­li pre­po­sti. «Sod­di­sfa­zio­ne» dell'as­ses­so­re re­gio­na­le all'agri­col­tu­ra, Cri­stia­no Shaurli. Per­ché la Doc Del­le Ve­ne­zie «ci con­sen­ti­rà di ele­va­re la qua­li­tà, la tra­spa­ren­za e la ri­co­no­sci­bi­li­tà del Pi­not Gri­gio, che per qua­si l'80% ora già pro­dot­to con Igt in­ter­re­gio­na­li. Ele­va­re tut­to il Pi­not Gri­gio a Doc e con la fa­scet­ta di Sta­to - ha ag­giun­to - sa­rà fon­da­men­ta­le per da­re mag­gior si­cu­rez­za e trac­cia­bi­li­tà a un vi­ti­gno in­ter­na­zio­na­le con una già for­te vo­ca­zio­ne al mer­ca­to este­ro».

Que­sta va­rie­tà d'uva è la più col­ti­va­ta in re­gio­ne e rap­pre­sen­ta il 25% dell'in­te­ra pro­du­zio­ne na­zio­na­le, in Ve­ne­to con­ta per il 45% e in Tren­ti­no per il 13%. In Friu­li Ve­ne­zia Giulia nel 2011 si col­ti­va­va­no 4.700 et­ta­ri di Pi­not Gri­gio, sa­li­ti a 6.005 nel 2015, con un bal­zo del 27,5 per cen­to. Do­ma­ni a Ro­ma si espri­me­rà il Co­mi­ta­to vi­ni e poi il di­sci­pli­na­re sa­rà pub­bli­ca­to per 60 gior­ni. «È sta­to un parto dif­fi­ci­le, ma il ri­sul­ta­to rag­giun­to è ot­ti­mo», ha com­men­ta­to Gior­gio Gia­co­mel­lo, pre­si­den­te Fe­da­gri-con­f­coo­pe­ra­ti­ve Fvg.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.