Pe­ti­zio­ne a so­ste­gno de­gli au­to­bus sco­la­sti­ci

Il Gazzettino (Pordenone) - - Cordenons - Mar­co Agru­sti

LA RI­CHIE­STA Au­men­ta­re la co­per­tu­ra del ser­vi­zio per la Da Vin­ci

IL VI­CE­SIN­DA­CO

«Fa­vo­re­vo­le ma sen­za co­sti

ag­giun­ti­vi per il Co­mu­ne»

Non so­lo via San Gio­van­ni, al con­fi­ne con San Qui­ri­no: emer­go­no al­tre zo­ne del­la cit­ta­di­na che ri­sul­ta­no sco­per­te dal ser­vi­zio di tra­spor­to dell'atap, con spe­ci­fi­co ri­fe­ri­men­to al­le li­nee di­ret­te da e ver­so la scuo­la me­dia Le­noar­do da Vin­ci.

La ri­chie­sta dei ge­ni­to­ri, che ora pre­mo­no per un in­ter­ven­to da par­te del ge­sto­re del ser­vi­zio, si fa più am­pia. Un'al­tra se­gna­la­zio­ne, ad esem­pio, è ar­ri­va­ta ie­ri dal quar­tie­re del Tra­mit. A inol­trar­la un se­con­do ge­ni­to­re, a far eco al­la pri­ma ma­dre che mer­co­le­dì ave­va lan­cia­to l'sos da via San Gio­van­ni. E in piaz­za del­la Vit­to­ria è sta­ta lan­cia­ta una pe­ti­zio­ne. Il fo­glio adi­bi­to al­la rac­col­ta del­le fir­me è sta­to con­se­gna­to al­la ge­la­te­ria Bres­sa. L'obiet­ti­vo è quel­lo di ra­ci­mo­la­re un buon nu­me­ro di ade­sio­ni, in mo­do ta­le da sot­to­por­re a Co­mu­ne e Atap una ri­chie­sta sen­sa­ta, com­po­sta cioè da un nu­me­ro di fa­mi­glie ta­le da giu­sti­fi­ca­re l'in­tro­du­zio­ne di una nuo­va cor­sa dell'au­to­bus. Sull'ar­go­men­to è in­ter­ve­nu­to an­che il vi­ce­sin­da­co, Lan­fran­co Lin­cet­to, pre­ci­san­do pe­rò l'estra­nei­tà del Co­mu­ne all'ope­ra­zio­ne. «La ma­dre che ha se­gna­la­to il pro­ble­ma di via San Gio­van­ni - ha det­to - non si è an­co­ra ri­vol­ta al Co­mu­ne. Non l'ho sen­ti­ta, ma in ogni ca­so pos­sia­mo fa­re po­co in que­ste si­tua­zio­ni. La co­per­tu­ra del­le zo­ne, per quan­to ri­guar­da il ser­vi­zio ri­chie­sto, è to­tal­men­te dell'atap (lo scuo­la­bus co­mu­na­le ha già i suoi trac­cia­ti, e non sa­ran­no mo­di­fi­ca­ti ul­te­rior­men­te ndr)». Poi una ti­mi­da aper­tu­ra: «Se Atap de­ci­des­se di por­ta­re più li­nee a Cor­de­nons ha di­chia­ra­to sem­pre Lan­fran­co Lin­cet­to - noi sa­rem­mo mol­to con­ten­ti». A una con­di­zio­ne. «L'even­tua­le au­men­to del ser­vi­zio ero­ga­to nei con­fron­ti del­la cit­ta­di­na - pre­ci­sa il vi­ce­sin­da­co - non do­vreb­be cor­ri­spon­de­re a un rial­zo del prez­zo pa­ga­to dal Co­mu­ne ad Atap». Dif­fi­ci­le, quin­di, im­ma­gi­na­re un in­ter­ven­to gra­tui­to dell'azien­da. La pe­ti­zio­ne sa­rà at­ti­va fi­no a do­me­ni­ca, quan­do la ma­dre che l'ha lan­cia­ta si pre­sen­te­rà in ge­la­te­ria a ri­ti­ra­re il fo­glio con le fir­me. Suc­ces­si­va­men­te sa­rà inol­tra­ta una mail cer­ti­fi­ca­ta al Co­mu­ne di Cor­de­nons, per ri­chie­de­re uf­fi­cial­men­te l'isti­tu­zio­ne di una li­nea in gra­do di rag­giun­ge­re via San Gio­van­ni e di col­le­ga­re in mo­do di­ret­to le scuo­le me­die cor­de­no­ne­si.

TRA ATAP E GE­NI­TO­RI Il vi­ce­sin­da­co Lan­fran­co Lin­cet­to in­vi­ta le fa­mi­glie a pren­de­re ac­cor­di con l’azien­da di tra­spor­ti

CEN­TRO D’ISTRU­ZIO­NE La scuo­la me­dia Leo­nar­do da Vin­ci a Cor­de­nons

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.