L’eco­piaz­zo­la su­per fre­quen­ta­ta: 200 uten­ti al gior­no

Il Gazzettino (Pordenone) - - Cordenons -

CORDENONS - (m.a.) Per i la­vo­ri con­si­sten­ti nel­la rea­liz­za­zio­ne di una nuo­va usci­ta su via Mu­sil, non­ché nel­la si­ste­ma­zio­ne dei can­cel­li e del­la re­cin­zio­ne, per un to­ta­le di cir­ca 70 mi­la eu­ro - bi­so­gne­rà aspet­ta­re fi­no al 2017. In­tan­to il Co­mu­ne ha te­sta­to con ma­no la vi­ta quo­ti­dia­na di tut­ti i re­si­den­ti che si re­ca­no al si­to per con­fe­ri­re i pro­pri ri­fiu­ti. E l'as­ses­so­re Lu­cia Bu­na ha ste­so una re­la­zio­ne sull'ar­go­men­to, evi­den­zian­do le cri­ti­ci­tà più im­por­tan­ti che ora l'am­mi­ni­stra­zio­ne pro­met­te di ri­sol­ve­re. «Do­po le scuo­le e la chie­sa - ha com­men­ta­to - l'eco­piaz­zo­la è il luo­go più fre­quen­ta­to dai cit­ta­di­ni cor­de­no­ne­si, con una me­dia di 200 ac­ces­si du­ran­te le gior­na­te di aper­tu­ra. Ta­le spa­zio pub­bli­co ne­ces­si­ta di am­mo­der­na­men­ti, evi­den­zia­ti an­che dal­le am­mi­ni­stra­zio­ni pre­ce­den­ti». Poi le cri­ti­ci­tà «I cas­so­ni che re­gi­stra­no la mag­gior fre­quen­za di con­fe­ri­men­ti - ha spie­ga­to - so­no di­spo­sti gli uni lon­ta­no da­gli al­tri; l'uten­te è co­stret­to a so­sta­re in un pun­to e poi rag­giun­ger­li a pie­di uno al­la vol­ta. Se il lay­out fos­se "a qua­dra­to", me­glio an­co­ra "a cer­chio", il tempo di at­te­sa co­min­ce­reb­be a di­mi­nui­re. E poi iner­ti e fer­ra­glia si tro­va­no all'en­tra­ta, quan­do in­ve­ce car­ta, pla­sti­ca, ve­tro re­sta­no quel­li a più ele­va­ta fre­quen­ta­zio­ne». Ana­liz­za­ta an­che la pos­si­bil­tà di esten­de­re l'ora­rio di aper­tu­ra: «Il po­ten­zia­men­to sa­reb­be uti­le il sa­ba­to» ha sot­to­li­nea­to l'as­ses­so­re. In­fi­ne la si­cu­rez­za: «Ser­ve al­me­no una te­le­ca­me­ra» ha sot­to­li­nea­to.

RI­FIU­TI Una piaz­zo­la eco­lo­gi­ca.

Quel­la di Cordenons è

mol­to fre­quen­ta­ta, con cir­ca 200 ac­ces­si al

gior­no

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.