E la ter­ra tre­ma an­co­ra pau­ra tra Um­bria e Mar­che

Il Gazzettino (Pordenone) - - Primo Piano -

ASCOLI - Mar­che as­se­dia­te dal ter­re­mo­to da uno scia­me si­smi­co in­si­sten­te che non ac­cen­na a smet­te­re. Dai con­fi­ni col La­zio la fa­glia che ta­glia l'ap­pen­ni­no si è este­sa e fat­ta sen­ti­re più ver­so nord. E c'è pau­ra tra la popolazione an­che se non si so­no ve­ri­fi­ca­ti dan­ni ecla­tan­ti. Nel­la not­te un si­sma di ma­gni­tu­do 4.3 è sta­to av­ver­ti­to dal­la vi­ci­na Nor­cia, in Um­bria, fi­no a Fa­bria­no do­ve ci so­no sta­te sce­ne di pa­ni­co tra gli abi­tan­ti. Poi, in pie­no gior­no, una scos­sa di ma­gni­tu­do 4.5 ha fat­to tre­ma­re la zo­na di Ma­ce­ra­ta fi­no all'asco­la­no. Una scos­sa im­por­tan­te vi­sto che nel­la più di­stan­te Ac­cu­mo­li, nel Rea­ti­no, ha in­ter­rot­to per un at­ti­mo il ca­po del­la pro­te­zio­ne ci­vi­le Cur­cio men­tre sta­va par­lan­do agli sfol­la­ti del­la ten­do­po­li.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.