Og­gi il Tamai de­but­ta in ca­sa con­tro Le­gna­go. De Ago­sti­ni: «Ga­ra ve­ra»

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sport -

BEL­LU­NO - (m.d.i.) Trop­po Bel­lu­no per un Cor­de­nons an­co­ra in ro­dag­gio. La ma­tri­co­la gui­da­ta da mi­ster Mian è un can­tie­re. E non po­treb­be es­se­re al­tri­men­ti, al­la lu­ce dell'au­ten­ti­ca tra­sfor­ma­zio­ne av­ve­nu­ta durante l'estate: ci vorrà tem­po per in­se­ri­re i nuo­vi, pren­de­re le mi­su­re con la ca­te­go­ria, ma an­che per tro­va­re la con­di­zio­ne mi­glio­re. Im­pie­to­so il con­fron­to con i gial­lo­blù do­lo­mi­ti­ci: una squa­dra che è al­le­na­ta per il quar­to an­no di fi­la dal­lo stes­so tec­ni­co (Ro­ber­to Vec­chia­to) e che, di fat­to, gio­ca a me­mo­ria. Non a caso, pas­sa­no ap­pe­na 7' e Mo­sca sfon­da sul­la si­ni­stra, tro­va sul se­con­do pa­lo Ma­so­ch, che di spon­da è abi­le a ri­met­te­re al cen­tro, di pri­ma, per l’ex sa­ci­le­se Cor­ba­ne­se. Coor­di­na­zio­ne per­fet­ta, de­stro chi­rur­gi­co e pal­la che si in­sac­ca nell'an­go­li­no. Fi­no al 20' l'on­da­ta bel­lu­ne­se ri­schia di tra­vol­ge­re i neo­pro­mos­si gra­na­ta, vi­ci­ni a ca­pi­to­la­re su Mo­sca (splen­di­do colpo di te­sta e pal­la sul mon­tan­te), Mar­ta (fuo­ri di un sof­fio) e an­co­ra Cor­ba­ne­se (prov­vi­den­zia­le il sal­va­tag­gio sul­la li­nea di Pe­de­ri­va). Ma il rad­dop­pio è nell'aria. E ar­ri­va pun­tua­le al 37': lan­cio ca­li­bra­to di Miniati, stop in cor­sa di Mar­ta, che si in­vo­la ver­so la por­ta e la­scia par­ti­re un gran si­ni­stro a in­cro­cia­re, sot­to la tra­ver­sa. Da ap­plau­si. Il Cor­de­nons non ha la for­za né le ener­gie (man­ca an­che Zu­bin) per po­ter ri­met­te­re in di­scus­sio­ne un mat­ch segnato. L'uni­co bri­vi­do lo re­ga­la Mac­can, in av­vio di ripresa, ma il suo colpo di te­sta si per­de sul fon­do. E al­lo­ra c'è spa­zio per il tris dei pa­dro­ni di ca­sa, fir­ma­to dal ba­by Quar­za­go. La se­rie D è su­bi­to in sa­li­ta.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.