To­tò Di Na­ta­le non in­con­tre­rà la so­cie­tà «In boc­ca al lu­po per una gran­de sta­gio­ne»

Il Gazzettino (Pordenone) - - Calcio -

UDINE - (m.a.) To­tò Di Na­ta­le non in­con­tre­rà la so­cie­tà, per­lo­me­no non a bre­ve. E un fu­tu­ro nei ran­ghi dell'udi­ne­se a og­gi sem­bra più lon­ta­no. Do­po un'esta­te pas­sa­ta tra va­can­ze da so­gno (Mal­di­ve e To­sca­na) e pen­sie­ri sul fu­tu­ro (ri­tor­no in cam­po, ma­ga­ri all'este­ro, o per­cor­so for­ma­ti­vo da tec­ni­co), il re­cord­man bian­co­ne­ro è tor­na­to in cit­tà. Lo ha sem­pre det­to: a Udine sta be­ne e da qui non vuo­le muo­ver­si. Ma il club non ha al­za­to il te­le­fo­no. Non lo ha fat­to que­st'esta­te, quan­do l'ad­dio com­mos­so del­la Da­cia Are­na era an­co­ra cal­do; non lo ha fat­to a ini­zio cam­pio­na­to, quan­do l'ex ca­pi­ta­no è rien­tra­to al­la ba­se. To­tò è so­la­men­te pas­sa­to in se­de a sa­lu­ta­re i vec­chi ami­ci, nul­la più. Nel frat­tem­po ha ri­fiu­ta­to un'of­fer­ta do­ra­ta ar­ri­va­ta dall'in­dia e snob­ba­to le ri­chie­ste che gli era­no giun­te da­gli Emi­ra­ti Ara­bi Uni­ti e da­gli Sta­tes. Que­stio­ne d'ono­re: Di Na­ta­le non vuo­le chiu­de­re la sua car­rie­ra dall'al­tra par­te del mon­do, ma­ga­ri di­men­ti­ca­to in un cam­pio­na­to mi­no­re, do­ve il li­vel­lo non sa­reb­be con­so­no al­la sua clas­se. Ma si sta an­co­ra al­le­nan­do. Lo ha con­fer­ma­to lui stes­so af­fi­dan­do­si a In­sta­gram: «Già non cor­re­vo quan­do gio­ca­vo, pen­sa ades­so - ha scrit­to, po­stan­do una fo­to -. Non ce la fac­cio più. Sa­lu­to tut­ti i ti­fo­si dell'udi­ne­se: in boc­ca al lu­po per un gran­de cam­pio­na­to. Man­di a tut­ti». A og­gi Di Na­ta­le non è un cal­cia­to­re ri­ti­ra­to: non lo ha mai det­to. È so­lo uno svin­co­la­to, che po­treb­be far go­la a qual­che squa­dra di A. È quel­lo che spe­ra l'ex ca­pi­ta­no.

ASCO­LA­NO L’al­le­na­to­re Bep­pe Ia­chi­ni (Pres­spho­to)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.