Il pre­si­den­te del­le Fi­lip­pi­ne at­tac­ca Oba­ma: fi­glio di p...

Il Gazzettino (Pordenone) - - Primo Piano -

NEW YORK - «Oba­ma fi­glio di p .... , te la fa­rò pa­ga­re». Ro­dri­go Du­ter­te, neo pre­si­den­te del­le Fi­lip­pi­ne, non smen­ti­sce la sua fa­ma di 'du­ro' e di ne­mi­co del po­li­ti­ca­men­te cor­ret­to, quel­la che gli è val­sa il so­pran­no­me di 'Castigatore' o di 'Trump del­le Fi­lip­pi­ne'. Ma nem­me­no il ty­coon è mai ar­ri­va­to a in­sul­ta­re co­sì pe­san­te­men­te il pre­si­den­te ame­ri­ca­no. L'ira di Du­ter­te è per quel­le che de­fi­ni­sce le in­ter­fe­ren­ze di Wa­shing­ton su­gli af­fa­ri in­ter­ni di Ma­ni­la. Ma per la stam­pa Usa sta­vol­ta il con­tro­ver­so neo­pre­si­den­te ha su­pe­ra­to il se­gno.

Le sue pa­ro­le ri­schia­no di pro­vo­ca­re un in­ci­den­te di­plo­ma­ti­co sen­za pre­ce­den­ti tra gli Sta­ti Uni­ti e lo sta­to al­lea­to del­le Fi­lip­pi­ne, pro­prio al­la vi­gi­lia del ver­ti­ce dell'asean in Laos a mar­gi­ne del qua­le è in pro­gram­ma un fac­cia a fac­cia tra i leader dei due Pae­si. Un in­con­tro che ora po­treb­be cla­mo­ro­sa­men­te sal­ta­re, con Oba­ma che ha chie­sto al suo staff di va­lu­tar­ne l'op­por­tu­ni­tà. Di­cen­do­si di­spo­ni­bi­le a in­con­tra­re Du­ter­te so­lo se ci so­no le con­di­zio­ni per un «con­fron­to co­strut­ti­vo

SCON­TRO Il pre­si­den­te del­le Fi­lip­pi­ne Ro­dri­go Du­ter­te

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.