TER­RE­MO­TO, LA GA­RA TRA SCIACALLI E AV­VOL­TOI

Il Gazzettino (Pordenone) - - Pordenone - Di Gior­gio Co­den

Di­co­no che il mo­del­lo per la ri­co­stru­zio­ne dei pae­si dell'ap­pe­ni­no cen­tra­le, de­va­sta­ti dal si­sma lo scor­so 24 ago­sto dev'es­se­re quel­lo del Friu­li '76. Spe­ria­mo sia co­sì do­ma­ni, per­ché og­gi c'è po­co di co­mu­ne. A par­te la so­stan­za dei nu­me­ri, tra­gi­ca­men­te più al­ta qui da noi, an­che il con­tor­no è di­ver­so. Di al­lo­ra non si ram­men­ta­no epi­so­di di scia­cal­lag­gio, men­tre sta­vol­ta so­no plu­ri­mi i "fa­ra­but­ti" che si ag­gi­ra­no tra le ma­ce­rie in cer­ca di bot­ti­no, ma­ga­ri tra­ve­sti­ti da soc­cor­ri­to­ri co­me gli ul­ti­mi pe­sca­ti in fla­gran­te. Vi­gliac­chi, per lo­ro bi­so­gne­reb­be ri­pri­sti­na­re la go­gna. Co­sa che do­vreb­be va­le­re an­che per un al­tro ti­po di pre­da­to­re: l'av­vol­to­io vir­tua­le, la Tv. Di que­sto ha­bi­tué del­le di­sgra­zie non è che in Friu­li, nel '76, non si sia av­ver­ti­ta la pre­sen­za, so­lo che, tut­to som­ma­to, era di­scre­ta. Nei din­tor­ni di Rie­ti, in­ve­ce, ha sfog­gia­to il peg­gio di sé. Te­le­ca­me­re pub­bli­che e pri­va­te che zoo­ma­no tra i re­sti del­le ca­se in cer­ca di qual­che ma­no o gam­ba spor­gen­te, men­tre dal­lo stu­dio i con­dut­to­ri pro­cla­ma­no il si­len­zio per ri­spet­to del­le vit­ti­me; in­ter­vi­sta­tri­ci d'as­sal­to, fac­cia com­pun­ta, vo­ce bas­sa e mi­cro­fo­no in re­sta, che av­vi­ci­na­no chiun­que pas­sa a ti­ro per chie­de­re "co­me va", "che fa­rà ades­so", sal­vo poi chiu­de­re lo spro­lo­quio in­vo­can­do com­pren­sio­ne per tan­to do­lo­re. Av­vol­toi due vol­te: ver­so i mor­ti e ver­so i vi­vi. E noi spet­ta­to­ri, in­ve­ce che cam­bia­re ca­na­le e man­da­re gam­be all'aria lo share, ine­be­ti­ti a guar­da­re e ri­guar­da­re que­sti ver­go­gno­si bal­let­ti di ipocrisia e ci­ni­smo. Da que­sto com­pli­ce tor­po­re c'è un so­lo mo­do per ri­scat­tar­si: aiu­ta­re con­cre­ta­men­te i su­per­sti­ti e, so­prat­tut­to, vi­gi­la­re af­fin­ché la ri­co­stru­zio­ne si com­pia co­me vol­le e sep­pe fa­re qua­rant'an­ni fa il po­po­lo friu­la­no.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.