Unio­ni co­mu­na­li, Trie­ste rac­co­glie l’ap­pel­lo dei ri­bel­li

Il Gazzettino (Pordenone) - - Friuli -

TRIE­STE - (AL) Il Co­mu­ne di Trie­ste rac­co­glie l'ap­pel­lo dei sin­da­ci ri­bel­li al­le Uti e ie­ri in una riu­nio­ne di mag­gio­ran­za, in cui era­no pre­sen­ti an­che i coor­di­na­to­ri re­gio­na­li di Fi San­dra Sa­vi­no e del­la Le­ga Mas­si­mi­lia­no Fe­dri­ga, sis on om( ce) sil­sg ii in| ai dc:qaurc ha una stra­te­gia che po­treb­be por­ta­re il Co­mu­ne fuo­ri dall'uti, l'unio­ne ter­ri­to­ria­le in­ter­co­mu­na­le.

Pro­prio l'aspet­ta­ti­va dei 56 Co­mu­ni ri­cor­ren­ti che, pur ri­ba­den­do il ri­spet­to per l'au­to­no­mia di sin­da­ci e Con­si­gli co­mu­na­li, sa­ba­to ave­va­no chie­sto ai pri­mi cit­ta­di­ni di Trie­ste, Ro­ber­to Di Piaz­za, e di Por­de­no­ne, Ales­san­dro Ci­ria­ni, di met­te­re in at­to il lo­ro pro­gram­ma elet­to­ra­le uscen­do dall'uti. Dal­la stra­te­gia all'ap­pli­ca­zio­ne

a pa­re che i tem­pi non sa­ran­no im­me­dia­ti, ma la mac­chi­na è lan­cia­ta e la que­stio­ne si fa sem­pre più po­li­ti­ca. Tan­to che la pros­si­ma set­ti­ma­na è da­to un in­con­tro tra i tre sin­da­ci di cen­tro­de­stra dei ca­po­luo­ghi Trie­ste, Go­ri­zia e Por­de­no­ne. Non è esclu­so che la "exit stra­te­gy" pos­sa di­ven­ta­re un mez­zo per riu­sci­re a mo­di­fi­ca­re la ri­for­ma per al­len­ta­re le mor­se dell'ob­bli­ga­to­rie­tà o ri­di­men­sio­na­re le «pu­ni­zio­ni» per non aver ade­ri­to, cioè le de­cur­ta­zio­ni fi­nan­zia­rie sul 2017 e 2018 e an­che sul 2016 per il ca­pi­to­lo de­gli in­ve­sti­men­ti.

«Qual­co­sa ac­ca­drà», han­no det­to al­cu­ni par­te­ci­pan­ti do­po la riu­nio­ne di ie­ri, an­che per­ché il vin­co­lo di ade­sio­ne dei 10 an­ni all'uti non fa pau­ra a chi ha già ade­ri­to poi­ché, con­si­de­ra­no, «dif­fi­ci­le che la Re­gio­ne por­ti al Tar un Co­mu­ne che re­vo­ca una de­li­be­ra».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.