Scuo­la Via sen­za do­cen­ti e can­tie­ri an­co­ra aper­ti

Ri­tor­no sui ban­chi con nu­me­ro­se in­co­gni­te. San­ta­ros­sa: di­sa­gi si­no a ot­to­bre

Il Gazzettino (Pordenone) - - Da Prima Pagina - La­ra Za­ni

Pri­ma cam­pa­nel­la, que­sta mat­ti­na, nel­la mag­gior par­te del­le scuo­le del­la pro­vin­cia, an­che se non man­ca­no gli isti­tu­ti che - per re­cu­pe­ra­re i gior­ni per­si con le mo­di­fi­che agli ora­ri set­ti­ma­na­li - so­no al la­vo­ro già da una set­ti­ma­na. Co­me ogni an­no, nu­me­ro­se so­no le in­co­gni­te che pe­sa­no sull'av­vio dell'an­no sco­la­sti­co, a co­min­cia­re dal­la ca­ren­za di do­cen­ti al­la qua­le si ag­giun­go­no, in qual­che ca­so, i la­vo­ri an­co­ra in cor­so ne­gli edi­fi­ci. Sul fron­te del per­so­na­le, la sti­ma del­le or­ga­niz­za­zio­ni sin­da­ca­li è che le cat­te­dre "vuote" pos­sa­no es­se­re il 40%. E sul­la que­stio­ne in­ter­vie­ne an­che Stefano San­ta­ros­sa, mem­bro del Co­mi­ta­to na­zio­na­le di ra­di­ca­li ita­lia­ni, che sot­to­li­nea co­me quel­la di que­st'an­no sia una si­tua­zio­ne mai ve­ri­fi­ca­ta­si pri­ma: «Le se­gre­te­rie sco­la­sti­che non han­no an­co­ra la li­be­ra­to­ria per at­tin­ge­re al­le gra­dua­to­rie pro­vin­cia­li e di isti­tu­to per col­ma­re i po­sti va­can­ti nel­le scuo­le di ogni gra­do. Ciò non con­sen­te agli isti­tu­ti il com­ple­ta­men­to de­gli ora­ri di le­zio­ne e fi­no ai pri­mi di ot­to­bre, pro­ba­bil­men­te, gli stu­den­ti non po­tran­no se­gui­re re­go­lar­men­te le le­zio­ni. L'in­ten­zio­ne di crea­re una buo­na scuo­la è fal­li­ta: il con­cor­so­ne non ha an­co­ra pub­bli­ca­to buo­na par­te de­gli esi­ti con le gra­dua­to­rie, fa­cen­do slit­ta­re tut­te le al­tre ope­ra­zio­ni».

Ci so­no poi le fal­le pro­dot­te a cau­sa dei «tra­sfe­ri­men­ti de­ri­va­ti dall'al­go­rit­mo im­paz­zi­to che ha ob­bli­ga­to do­cen­ti abi­li­ta­ti e già in gra­dua­to­ria a tra­sfe­rir­si dal­la Si­ci­lia al Pie­mon­te», la que­stio­ne de­gli in­se­gnan­ti del "po­ten­zia­men­to" sen­za clas­si e i ri­cor­si dei pre­ca­ri. Sul fron­te del­la logistica, al­cu­ne scuo­le si pre­sen­ta­no all'ap­pun­ta­men­to con can­tie­ri an­co­ra aper­ti. Fra que­ste, quel­le di Mar­su­re di Avia­no e di Por­cia. In que­st’ul­ti­mo ca­so si è la­vo­ra­to a par­ti­re da­gli ul­ti­mi gior­ni del pas­sa­to an­no sco­la­sti­co e per tut­ta l'esta­te nel­la spe­ran­za di riu­sci­re a chiu­de­re per il suo­no del­la cam­pa­nel­la. Non è sta­to pos­si­bi­le, ma le le­zio­ni do­vreb­be­ro co­mun­que ini­zia­re sen­za di­sa­gi per i ra­gaz­zi. Si­tua­zio­ne più com­pli­ca­ta, per esem­pio, a Val­va­so­ne Arzene, do­ve il pri­mo pia­no del­la scuo­la pri­ma­ria "Sil­vio Pel­li­co" è sta­to di­chia­ra­to ina­gi­bi­le, con con­se­guen­te tra­sfe­ri­men­to di 7 clas­si nell'im­mo­bi­le che ospi­ta le me­die. Sen­za con­ta­re le scuo­le che, co­me l'ele­men­ta­re "Du­ca d'ao­sta" di Cor­de­nons, at­ten­do­no le ri­sor­se per po­ter ef­fet­tua­re i la­vo­ri di mes­sa in si­cu­rez­za an­ti­si­smi­ca.

Le cat­te­dre vuote

sa­ran­no il 40%

RA­DI­CA­LI

Stefano San­ta­ros­sa pun­ta il di­to

con­tro il fal­li­men­to del­la "buo­na

scuo­la"

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.