Ad­dio all’ex as­ses­so­re e fon­da­to­re del­la Pro

Il Gazzettino (Pordenone) - - Provincia - Ro­ma­no Za­ghet

Og­gi il fu­ne­ra­le dell’im­pren­di­to­re Dal Gran­de

PRA­TA - Lutto nel mon­do im­pren­di­to­ria­le, spor­ti­vo, politico e so­cia­le. È im­prov­vi­sa­men­te morto nel­la sua ca­sa di via Roma Ado­ri­no (Ri­nò) Dal Gran­de 75 an­ni e no­to im­pren­di­to­re del le­gno co­no­sciu­to e sti­ma­to in tut­ta la zo­na del mo­bi­le. Nato a Pu­ja, Ri­nò fin da ra­gaz­zo ama­va in­ta­glia­re il le­gno e, a me­tà an­ni '60, as­sie­me ai fra­tel­li e un al­tro so­cio fon­dò la Sail, azien­da che pro­du­ce­va ele­men­ti per mo­bi­li. At­tual­men­te era con­ti­to­la­re del­la Rcr Eu­ro­ba­gni che, con se­de a Por­de­no­ne, in via­le Za­nus­si, da la­vo­ro a una qua­ran­ti­na di di­pen­den­ti. Spor­ti­va­men­te, fon­dò la Sc Pu­je­se e ne fu per di­ver­si an­ni il pre­si­den­te. Fu­ro­no an­ni di glo­ria che con il cir­cui­to de­gli as­si, por­ta­ro­no a Pu­ja cam­pio­ni del­le due ruo­te qua­li Merks e Gi­mon­di. Ne­gli an­ni '70 e '80 fu as­ses­so­re al­lo sport e inol­tre fon­dò la Pro lo­co di Villanova e rea­liz­zò la nuo­va se­de. Aman­te del­la pit­tu­ra, nel tem­po li­be­ro di­pin­ge­va con olio su te­la. Fa­mo­si i suoi di­pin­ti raf­fi­gu­ran­ti il terremoto del '76 che de­va­stò il Friu­li. Di cuo­re e ani­mo ge­ne­ro­si era sem­pre pron­to ad aiu­ta­re tut­ti. Su tut­ti, l'avis di Pra­ta, l qua­le in oc­ca­sio­ne del 30 an­ni di fon­da­zio­ne do­nò il nuo­vo la­ba­ro, e gli al­pi­ni. I fu­ne­ra­li di Ri­nò, che la­scia la mo­glie An­to­niet­ta, le fi­glie Sil­va­na, Va­len­ti­na e Chi­ra, ge­ne­ri e i ni­po­ti si ce­le­bre­ran­no og­gi nel­la par­roc­chia­le di Pra­ta. Do­po il ri­to fu­ne­bre la sal­ma ver­rà tu­mu­la­to nel ci­mi­te­ro di Pu­ja suo pae­se na­ta­le.

LUTTO Ado­ri­no (Ri­nò) Dal Gran­de

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.