Bep­pe Ia­chi­ni: «Che pia­ce­re i com­pli­men­ti di pa­tron Poz­zo»

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sanvitese -

UDI­NE - (m.a.) Bep­pe Ia­chi­ni a tut­to ton­do, all'in­do­ma­ni dell'im­pre­sa di San Si­ro. Il tec­ni­co bian­co­ne­ro ha par­la­to a Ra­dio On­da Li­be­ra, spa­zian­do dall’udi­ne­se al­la lot­ta scu­det­to e chiu­den­do con un omag­gio all'eter­no Fran­ce­sco Tot­ti. «Il pa­tron Poz­zo - ha con­fes­sa­to Ia­chi­ni - è mol­to con­ten­to, ci ha fat­to i com­pli­men­ti. Fa pia­ce­re sa­pe­re che ap­prez­zi il la­vo­ro che stia­mo por­tan­do avan­ti. Ve­de che c'è un'iden­ti­tà di squa­dra e sa, co­me me, che ci so­no am­pi mar­gi­ni di cre­sci­ta. Pe­ri­ca? Si cer­ca di far ren­de­re al me­glio gli at­tac­can­ti a di­spo­si­zio­ne. Ve­do che chi su­ben­tra lo fa con lo spi­ri­to e la men­ta­li­tà giu­sti. Il croa­to è un gio­va­ne con del­le qua­li­tà ed è bra­vo a en­tra­re su­bi­to in par­ti­ta, que­sto me­ri­to gli va ri­co­no­sciu­to». Co­sì, in­ve­ce, sul cam­pio­na­to: «La Ju­ve ri­ma­ne la gran­de fa­vo­ri­ta. E vo­glio ve­de­re Hi­guain co­sa fa. Se do­ves­se ri­pe­te­re la sta­gio­ne pas­sa­ta sa­reb­be de­va­stan­te per tut­ti. Tot­ti - ha con­clu­so - è un cam­pio­ne a tut­to ton­do, un gran­de pro­ta­go­ni­sta. Per ar­ri­va­re a que­sta età nel­le con­di­zio­ni che ve­dia­mo, vuol di­re che si al­le­na e sa ge­stir­si nel­la vi­ta di ogni gior­no e nell'ali­men­ta­zio­ne. Mi sor­pren­de sen­ti­re chi ne par­la im­ma­gi­nan­do­lo già di­ri­gen­te, men­tre lui vuo­le con­ti­nua­re a gio­ca­re per­ché gli pia­ce e non fa­cen­do­lo cer­to per sol­di».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.