Nel cuo­re del Col­lio le stelle del gran­de jazz

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sport -

Dal 23 al 30 ot­to­bre a Cor­môns e sul Col­lio tra Ita­lia e Slo­ve­nia ri­suo­na­no le no­te del mi­glior jazz na­zio­na­le e in­ter­na­zio­na­le e il Friu­li Ve­ne­zia Giu­lia di­ven­ta un pun­to d'in­con­tro per mu­si­ci­sti di prim'or­di­ne, tu­ri­sti e aman­ti del­la mu­si­ca e dell'eno­ga­stro­no­mia di qua­li­tà.

Ol­tre 15 i gran­di con­cer­ti del festival, che an­no­ve­ra tra gli ospi­ti stelle in­ter­na­zio­na­li del ca­li­bro di Jan Gar­ba­rek sas­so­fo­ni­sta nor­ve­ge­se dal­la qua­ran­ten­na­le car­rie­ra - che nel suo grup­po chia­ma il "ma­go" del­le per­cus­sio­ni Tri­lok Gur­tu, la cui ge­nia­le espres­si­vi­tà uni­sce jazz, mu­si­ca in­dia­na e im­prov­vi­sa­zio­ne. Ma an­che la stel­la as­so­lu­ta del­la chi­tar­ra Bill Fri­sell che a Cor­môns por­ta "When You Wi­sh Upon a Star", sor­pren­den­te pro­get­to che ri­vi­si­ta le più ce­le­bri co­lon­ne so­no­re ci­ne­ma­to­gra­fi­che. Da­ve Hol­land - sto­ri­co bas­si­sta, tra gli al­tri, di Mi­les Da­vis - sa­le sul pal­co­sce­ni­co con "Azi­za", in­sie­me an­che a Ch­ris Pot­ter, an­cia mon­dia­le già Gram­my Award co­me mi­glior stru­men­to so­li­sta. E poi: la stel­la cu­ba­na del jazz, il pia­ni­sta Gon­za­lo Ru­bal­ca­ba; Vin­cent Pei­ra­ni che con la fi­sar­mo­ni­ca esplo­ra mi­ra­co­lo­si uni­ver­si so­no­ri; e de­ci­ne di ar­ti­sti eu­ro­pei ed italiani che nel no­me del­la li­ber­tà espres­si­va e dell'im­prov­vi­sa­zio­ne man­ten­go­no Jazz&wi­ne uno tra i festival più in­te­res­san­ti del ter­ri­to­rio na­zio­na­le e non so­lo. All'in­se­gna del­la li­ber­tà espres­si­va, dell'im­prov­vi­sa­zio­ne e del­la ri­cer­ca so­no­ra so­no mol­ti dei con­cer­ti scel­ti per il Festival, a co­min­cia­re dall'an­te­pri­ma a Vil­la Ma­nin, do­me­ni­ca 23 ot­to­bre, con uno dei pro­get­ti più ap­plau­di­ti di Fran­ce­sco Bear­zat­ti e il suo Ti­nis­si­ma Quar­tet (Fran­ce­sco Bear­zat­ti sax te­no­re e cla­ri­net­to, Gio­van­ni Fal­zo­ne trom­ba, Da­ni­lo Gal­lo bas­so, Ze­no De Ros­si bat­te­ria): "This Ma­chi­ne Kills Fa­scists" è il ti­to­lo, che è an­che la scrit­ta che si leg­ge­va sul­la chi­tar­ra di Woo­dy Gu­th­rie, ar­ti­sta ri­bel­le e ir­re­go­la­re che ha can­ta­to la de­pres­sio­ne e la pas­sio­ne, la pro­te­sta dell'ame­ri­ca pri­ma del New Deal, cui il pro­get­to è de­di­ca­to.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.