Fi­schi per Ciampi: lo sde­gno di Hon­sell

Il Gazzettino (Pordenone) - - Friuli - Ele­na Viot­to

UDI­NE - La Po­li­zia di Sta­to ha av­via­to un'in­da­gi­ne per fa­re lu­ce sull'epi­so­dio dei fi­schi le­va­ti­si do­me­ni­ca po­me­rig­gio, pri­ma di Udi­ne­se­chie­vo, du­ran­te il mi­nu­to di si­len­zio in ri­cor­do del pre­si­den­te eme­ri­to Car­lo Aze­glio Ciampi. Fi­schi le­va­ti­si da un­ri­str( ce) tit lo oi.t|ii­f­do:s ai su­gli spal­ti del­la Cur­va nord e ben pre­sto co­per­ti dai più con­si­sten­ti ap­plau­si del­la mag­gio­ran­za de­gli spet­ta­to­ri.

La Di­gos sta vi­sio­nan­do i fil­ma­ti del­le te­le­ca­me­re di sor­ve­glian­za del­lo sta­dio per ri­sa­li­re agli au­to­ri dei fi­schi e va­lu­tar­ne even­tua­li re­spon­sa­bi­li­tà, an­che per ca­pi­re a chi fos­se­ro di­ret­ti. Ov­ve­ro se ri­vol­ti contro il mi­nu­to di si­len­zio o se le­ga­ti al­la si­tua­zio­ne che si era ve­nu­ta a crea­re, con la mu­si­ca ad al­to vo­lu­me dif­fu­sa

e squa­dre era­no già pron­te a cen­tro­cam­po pro­prio per il ri­cor­do al pre­si­den­te Ciampi.

Nel frat­tem­po il sin­da­co di Udi­ne Fu­rio Hon­sell ha espres­so, «a no­me di tut­ti cit­ta­di­ni udi­ne­si e friu­la­ni, che so­no no­ti in tut­ta Ita­lia per il lo­ro al­to sen­so del­lo Sta­to», tut­to il suo «sde­gno per quan­to è ac­ca­du­to al­lo sta­dio Friu­li», con­dan­nan­do l'epi­so­dio. «Stia­mo par­lan­do di una figura isti­tu­zio­na­le mol­to im­por­tan­te, che ha af­fron­ta­to uno dei pe­rio­di più dif­fi­ci­li del­la sto­ria del­la Re­pub­bli­ca ita­lia­na - ha sot­to­li­nea­to il pri­mo cit­ta­di­no -. Ciampi è sta­to un ve­ro pun­to di ri­fe­ri­men­to per l'uni­tà na­zio­na­le, uno dei va­lo­ri fon­dan­ti del­la no­stra Re­pub­bli­ca. Ri­cor­do an­co­ra con emo­zio­ne la sua vi­si­ta in ca­stel­lo nel 2002 per le ce­le­bra­zio­ni del 26esi­mo an­ni­ver­sa­rio del ter­re­mo­to che col­pì il Friu­li. In quell'oc­ca­sio­ne in­con­trò tut­ti i sin­da­ci ter­re­mo­ta­ti».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.