Di­pen­den­ti sen­za sti­pen­dio, la Cgil chie­de aiu­to all’atap

Il Gazzettino (Pordenone) - - Pordenone -

POR­DE­NO­NE - (L.Z.) An­co­ra sti­pen­di in ri­tar­do per il per­so­na­le al­le di­pen­den­ze del­la Iss Ita­lia A. Bar­ba­to srl di Vi­gon­za, ti­to­la­re di ap­pal­ti di pu­li­zia per i Co­mu­ni di Sacile e di Por­cia e per l'atap. Que­sta vol­ta il man­ca­to pa­ga­men­to del­le spet­tan­ze di lu­glio ri­guar­da una de­ci­na di per­so­ne oc­cu­pa­te nel­la pu­li­zia dei mez­zi e nel ri­for­ni­men­to del­la so­cie­tà di tra­spor­ti. Ed è pro­prio all'atap che fa ap­pel­lo il sin­da­ca­to.

«Sia­mo di nuo­vo di fronte a un ri­tar­do nei pa­ga­men­ti de­gli sti­pen­di - spie­ga Ro­mil­do Sca­la, del­la Fil­cams Cgil -. Que­sta vol­ta, a es­se­re an­co­ra in at­te­sa del com­pen­so re­la­ti­vo al me­se di lu­glio so­no una de­ci­na di la­vo­ra­to­ri che si oc­cu­pa­no del­la pu­li­zia e del ri­for­ni­men­to dei mez­zi dell'atap, con­tri­buen­do in que­sto mo­do a ga­ran­ti­re la qua­li­tà del ser­vi­zio di tra­spor­to per gli uten­ti». La si­tua­zio­ne, spie­ga il sin­da­ca­to, è ano­ma­la, dal mo­men­to che nel­la mag­gior par­te dei ca­si le azien­de del set­to­re ver­sa­no lo sti­pen­dio en­tro i pri­mi quin­di­ci gior­ni del me­se suc­ces­si­vo a quel­lo di com­pe­ten­za. Il ri­tar­do nel pa­ga­men­to ha dun­que già su­pe­ra­to i tren­ta gior­ni.

«I la­vo­ra­to­ri - con­ti­nua Sca­la - vi­vo­no una si­tua­zio­ne di gran­de dif­fi­col­tà, che si ri­pe­te or­mai da me­si. Più vol­te ab­bia­mo chie­sto l'in­ter­ven­to del com­mit­ten­te, in quan­to ga­ran­te in so­li­do dell'ap­pal­to, ma sen­za ri­sul­ta­to. Per que­sto chie­dia­mo con for­za che Atap si as­su­ma le sue re­spon­sa­bi­li­tà».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.