The­reau si è per­so, ar­ri­va­no i fi­schi

Ora il fran­ce­se ri­schia il po­sto. Pe­ri­ca in­com­be in at­tac­co

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sport - Mar­co Agru­sti

UDI­NE - Cy­ril, ma che ti suc­ce­de? Se lo so­no chie­sti tut­ti, do­me­ni­ca po­me­rig­gio, quan­do il fran­ce­se ha la­scia­to il cam­po per fa­re spa­zio a Sti­pe Pe­ri­ca. E qual­cu­no, per la pri­ma vol­ta in due an­ni e mez­zo, si è ad­di­rit­tu­ra per­mes­so di lan­cia­re qual­che fi­schio all'in­di­riz­zo del mi­glior mar­ca­to­re bian­co­ne­ro ne­gli ul­ti­mi 24 me­si (21 re­ti nel­le due sta­gio­ni, com­ple­ta­te con la ma­glia dell'udi­ne­se). Il pro­ble­ma, pe­rò, è che i fi­schi era­no me­ri­ta­ti. The­reau è ap­par­so non sol­tan­to fuo­ri for­ma (ha sal­ta­to le pri­me due ga­re di cam­pio­na­to per una squa­li­fi­ca fi­glia del ros­so ri­me­dia­to contro il Car­pi, ul­ti­ma gior­na­ta del­lo scor­so tor­neo, ed è sta­to vit­ti­ma di un in­for­tu­nio) ma an­che men­tal­men­te di­ver­so dal gio­ca­to­re am­mi­ra­to (è il ter­mi­ne giu­sto) al­lo sta­dio Friu­li fi­no a og­gi. Mai ve­ra­men­te pe­ri­co­lo­so, l’at­tac­can­te è un lon­ta­no pa­ren­te del cec­chi­no che non sba­glia­va un col­po. Contro il Chie­vo, da ex, non è mai riu­sci­to a li­be­rar­si per an­da­re al ti­ro, ser­ven­do so­lo un buon pal­lo­ne (poi spre­ca­to) al com­pa­gno d'at­tac­co Du­van Za­pa­ta.

Il re­sto del­la sua par­ti­ta è sta­to con­di­to da stop sba­glia­ti, qual­che pal­lo­ne per­so di trop­po e da una lon­ta­nan­za dal­la por­ta a cui i ti­fo­si dell'udi­ne­se non era­no abi­tua­ti. Nel nuo­vo mo­du­lo di Bep­pe Ia­chi­ni, in­fat­ti, il fran­ce­se è pra­ti­ca­men­te tor­na­to al ruo­lo che ri­co­pri­va ne­gli an­ni tra­scor­si al Chie­vo Ve­ro­na: più ar­re­tra­to, non cer­to da 9. In due sta­gio­ni di Udi­ne­se, pe­rò, The­reau si era abi­tua­to a oc­cu­pa­re l'area di ri­go­re, in par­ti­co­la­re i me­tri di fronte al por­tie­re av­ver­sa­rio. Co­sì ha di­spu­ta­to due tra le sue mi­glio­ri sta­gio­ni in car­rie­ra. Og­gi in­ve­ce sof­fre: gli man­ca­no rit­mo e ve­lo­ci­tà e qual­che vol­ta ha fi­ni­to an­che per pe­star­si i pie­di con Ro­dri­go De Paul. È an­co­ra a sec­co, do­po le due ga­re da ti­to­la­re contro Mi­lan e Chie­vo, e die­tro di lui scal­pi­ta Pe­ri­ca. Ec­co al­lo­ra che Ia­chi­ni po­treb­be ri­pen­sa­re qual­co­sa in vi­sta del­la ga­ra contro la Fio­ren­ti­na. D'al­tron­de Za­pa­ta si è sbloc­ca­to (pri­mo gol in cam­pio­na­to) e il croa­to vi­ve il mo­men­to d'oro. Og­gi chi ri­schia è The­reau.

FRAN­CE­SE L’at­tac­can­te Cy­ril The­reau non è an­co­ra riu­sci­to a in­ci­de­re in que­sta sta­gio­ne bian­co­ne­ra

(Pres­spho­to)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.