Avia­no pri­mo con su­pe­ral­va­ro

«Ab­bia­mo qua­li­tà e sia­mo più ma­tu­ri». Il bom­ber è già a quo­ta sei

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sport - Cri­sti­na Tur­chet

Il Cal­cio Avia­no è "tar­ga­to" Pier­pao­lo Boz­zer per il quin­to an­no di fi­la. Av­vio scop­piet­tan­te per i pe­de­mon­ta­ni: 180' nel­le gam­be, 2 vit­to­rie, 6 pun­ti. Nes­sun gol su­bi­to e 9 se­gna­ti, uni­ca squa­dra del gi­ro­ne A di Se­con­da ca­te­go­ria a pun­teg­gio pie­no. Nel­le fi­la avia­ne­si c’è pu­re il ca­po­can­no­nie­re Fa­bio Al­va­ro (6 cen­tri, un rit­mo da Scar­pa d’oro), di rien­tro dal Tor­re (Pro­mo­zio­ne).

Una ron­di­ne non fa pri­ma­ve­ra, si di­ce. So­no co­mun­que nu­me­ri im­pres­sio­nan­ti, quel­li di un grup­po che ha cam­bia­to po­co e pos­sie­de un trio d'at­tac­co da far in­vi­dia a tut­ti. Ad Al­va­ro van­no ag­giun­ti Mat­tia Za­nier (sem­pre a se­gno, 2 gol fi­no­ra) e l'eclet­ti­co Fe­de­ri­co Mo­mes­so, che apre i var­chi ai com­pa­gni di re­par­to con i suoi drib­bling ubria­can­ti. L’av­vio sprint non è pe­rò una no­vi­tà. Se nel­la pas­sa­ta sta­gio­ne i pun­ti era­no "so­lo" 4, il pri­mo ca­pi­tom­bo­lo ar­ri­vò per ma­no del Mor­sa­no (og­gi nel gior­ne C) al­la de­ci­ma tap­pa. Si met­ta­no dun­que il cuo­re in pa­ce gli av­ver­sa­ri, an­che se al­la fi­ne del gi­ro il Cal­cio Avia­no giun­se se­con­do a quo­ta 56, a 2 lun­ghez­ze dal­la re­gi­na Ti­la­ven­ti­na (58), e poi di­la­pi­dò il bot­ti­no ai playoff. Sba­glia­re è uma­no, per­se­ve­ra­re no. Una le­zio­ne im­pa­ra­ta a pro­prie spe­se.

«O al­me­no co­sì spe­ro - get­ta ac­qua sul fuo­co mi­ster Boz­zer -, vi­sto che sia­mo un an­no più ma­tu­ri». Si aspet­ta­va un esor­dio co­sì? «Sa­pe­vo che la squa­dra era in cre­sci­ta - am­met­te -. Ab­bia­mo pa­ga­to un po’ i ca­ri­chi di la­vo­ro in Cop­pa. Ades­so gi­ra di più il pal­lo­ne e cor­ro­no me­no i gio­ca­to­ri. Il che è im­por­tan­te. Ab­bia­mo qua­li­tà, inu­ti­le na­scon­der­ci die­tro un di­to». Del­la se­rie: non è una sor­pre­sa se non per i tan­ti gol mes­si a se­gno. «Sì - pun­tua­liz­za - ma pro­ba­bil­men­te le av­ver­sa­rie fi­no­ra in­cro­cia­te so­no più in­die­tro nel­la pre­pa­ra­zio­ne». Avan­ti il pros­si­mo, quin­di. In­tan­to il Cal­cio Avia­no guar­da tut­ti dall'al­to in bas­so. Ha un'età me­dia in­tor­no ai 23 an­ni e, ci­lie­gi­na sul­la tor­ta, da 3 sta­gio­ni met­te sul tro­no dei bom­ber un suo al­fie­re. Nel­la pas­sa­ta tor­na­ta fu Mat­tia Za­nier, il por­tie­re ap­pe­na in­ven­ta­to­si at­tac­can­te, con 21 au­to­gra­fi. L'an­no pri­ma la co­ro­na era sul­la te­sta di Lu­ca Del De­gan: 20 cen­tri. E nel­la sta­gio­ne 2013-2014 a do­mi­na­re fu pro­prio quel Fa­bio Al­va­ro (23) che, ap­pe­na tor­na­to in Pe­de­mon­ta­na, sta già fa­cen­do la vo­ce gros­sa. Cam­bia­no i re, re­sta un uni­co fi­lo a le­gar­li: l’estro di Fe­de­ri­co Mo­mes­so.

Gli avia­ne­si, sta­gio­ne do­po sta­gio­ne, so­no sem­pre an­da­ti in cre­scen­do, dall'ot­ta­vo po­sto (in Ter­za) al sal­to di ca­te­go­ria, dall'es­se­re a pie­di del po­dio (quar­ti) all'ar­gen­teo ve­sti­to di mag­gio. Il mo­der­no Lan­cil­lot­to, per i suoi ca­va­lie­ri del­la Ta­vo­la ro­ton­da, ha un so­lo l'obiet­ti­vo: «Con­ti­nua­re a mi­glio­ra­re». Boz­zer non di­ce se nel mon­te-pun­ti o nel­la po­si­zio­ne di clas­si­fi­ca: il no­do sa­rà sciol­to, in cam­po, so­lo cam­min fa­cen­do.

PRIMATISTI Il Cal­cio Avia­no 2016-17 di mi­ster Pier­pao­lo Boz­zer e, qui so­pra, l’at­tac­can­te Fa­bio Al­va­ro

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.