Il mer­ca­to sta mo­ren­do I ti­mo­ri de­gli am­bu­lan­ti

Di­ver­si com­mer­cian­ti han­no ri­con­se­gna­to in Municipio la lo­ro li­cen­za

Il Gazzettino (Pordenone) - - Fiumevenetoazzanese - Al­ber­to Co­mis­so

Il mer­ca­to cit­ta­di­no ri­schia di mo­ri­re. L'al­lar­me è sta­to lan­cia­to dai ven­di­to­ri am­bu­lan­ti che, da an­ni or­mai re­le­ga­ti in piaz­za­le Del Des, area pe­ri­fe­ri­ca ri­spet­to al cen­tro e po­co ap­pe­ti­bi­le, han­no chie­sto all'am­mi­ni­stra­zio­ne co­mu­na­le una ra­pi­da in­ver­sio­ne di rot­ta. Gli af­fa­ri so­no ca­du­ti a pic­co e, pro­prio per que­sto, in se­gno di protesta so­no di­ver­si gli eser­cen­ti che han­no ri­con­se­gna­to in Municipio la lo­ro li­cen­za. Co­sì un mer­ca­to che po­te­va con­ta­re su una set­tan­ti­na di ban­ca­rel­le, ora si ri­tro­va con una tren­ti­na. La mag­gior par­te de­gli ope­ra­to­ri so­no stra­nie­ri.

Una si­tua­zio­ne co­no­sciu­ta al sin­da­co Ch­ri­stian Vac­cher, il qua­le ha am­mes­so che piaz­za­le Del Des non è ot­ti­ma­le per un mer­ca­to com­pe­ti­ti­vo. Com­pren­si­bi­le, dun­que, la scel­ta di mol­ti am­bu­lan­ti di la­scia­re Fiu­me Ve­ne­to per tra­sfe­rir­si in al­tri co­mu­ni più ac­co­glien­ti e do­ve il gi­ro d'af­fa­ri è mag­gio­re. «Nel no­stro pro­gram­ma elet­to­ra­le - ha sot­to­li­nea­to il sin­da­co - c'era il chia­ro in­ten­to di far sì che il no­stro cen­tro, pe­na­liz­za­to dal­la via­bi­li­tà pro­vin­cia­le, po­tes­se co­mun­que tor­na­re ad ac­co­glie­re il mer­ca­to del gio­ve­dì mat­ti­na. Con i rap­pre­sen­tan­ti di ca­te­go­ria, in­sie­me all'as­ses­so­re Ales­san­dro Pi­gnat, so­no sta­te avan­za­te del­le ipo­te­si (in ci­ma c'era l'esi­gen­za di de­lo­ca­liz­zar­lo) che, in oc­ca­sio­ne dell'in­con­tro di mar­te­dì con l'ascom, al qua­le ha par­te­ci­pa­to an­che una no­stra fun­zio­na­ria, so­no sta­te mes­se ne­ro su bian­co. È sta­ta an­che l'oc­ca­sio­ne per ap­pren­de­re sug­ge­ri­men­ti dal pun­to di vi­sta del­la nor­ma­ti­va vi­gen­te, sul ri­la­scio del­le li­cen­ze e sull'in­di­vi­dua­zio­ne de­gli stal­li». Ora è pron­ta la fa­se at­tua­ti­va. Con l'ini­zio del nuo­vo an­no il mer­ca­to, nell'ot­ti­ca di un rin­no­va­men­to, si tra­sfe­ri­rà de­fi­ni­ti­va­men­te nel par­cheg­gio an­ti­stan­te la far­ma­cia. Ban­ca­rel­le po­tran­no es­se­re ac­col­te an­che nei pres­si del­la piaz­za e in pros­si­mi­tà del Municipio, do­ve so­no sta­ti già ese­gui­ti dei la­vo­ri. E piaz­za­le Del Des? Di­ven­te­rà un par­cheg­gio a ser­vi­zio del mer­ca­to stes­so.

«Sa­rà un pas­sag­gio im­por­tan­te - ga­ran­ti­sce il sin­da­co che da­rà am­pio re­spi­ro ad un set­to­re, co­me quel­lo del com­mer­cio am­bu­lan­te, che sta at­tra­ver­san­do un pe­rio­do di cri­si».

MER­CA­TO Gli am­bu­lan­ti di Fiu­me

Ve­ne­to te­mo­no che il mer­ca­to

fiu­ma­no pos­sa mo­ri­re do­po che da

an­ni è sta­to re­le­ga­to in piaz­za­le

Del Des

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.