Ko­ne sem­bra ri­na­to, per la per­fe­zio­ne man­ca il gol

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sanvitese -

UDINE - (m.a.) Da esu­be­ro a ti­to­la­re, una del­le po­che no­te po­si­ti­ve del­la tra­sfer­ta di Reggio Emilia (e in ge­ne­ra­le del trit­ti­co di par­ti­te che in set­te gior­ni all'udi­ne­se ha por­ta­to un so­lo pun­to) è rap­pre­sen­ta­ta da Pa­na­gio­tis Ko­ne. Pri­ma scom­par­so dai ra­dar, poi ce­du­to in pre­sti­to al­la Fio­ren­ti­na, in­fi­ne mes­so sul mer­ca­to esti­vo. Al­la fi­ne il gre­co na­to a Ti­ra­na, in Al­ba­nia, è ri­ma­sto a Udine per vo­lon­tà di Bep­pe Ia­chi­ni (lo vo­le­va il Pa­na­thi­nai­kos di An­drea Stra­mac­cio­ni) e ora il tec­ni­co può di­re di aver vin­to la sua scom­mes­sa. Mezz'ora con­tro il Chie­vo, 85 mi­nu­ti con­tro la Fio­ren­ti­na e una ga­ra in­te­ra fi­nal­men­te - a Reggio Emilia. Il tut­to in cre­scen­do, do­po un esor­dio na­tu­ral­men­te con­di­zio­na­to dal­lo scar­so mi­nu­tag­gio col­le­zio­na­to dal cen­tro­cam­pi­sta nell'ul­ti­mo an­no e mez­zo. Con­tro il Sas­suo­lo Ko­ne è sta­to tra i mi­glio­ri. An­zi, l'uni­co a sal­var­si in­sie­me a Sti­pe Pe­ri­ca, non­ché l'ul­ti­mo a mol­la­re nei mi­nu­ti fi­na­li: due ten­ta­ti­vi a re­te, tan­ti buo­ni pal­lo­ni ai com­pa­gni e la cor­sa che sem­bra­va quel­la dei gior­ni di Bo­lo­gna, i mi­glio­ri da quan­do il gre­co gio­ca in se­rie A. Trat­te­nen­do Ko­ne l'udi­ne­se ha ri­tro­va­to un cen­tro­cam­pi­sta in più, e ora ci si at­ten­de il de­fi­ni­ti­vo sal­to di qua­li­tà. Al­la me­dia­na, in­fat­ti, si chie­do­no an­che i gol. Non ba­sta­no i cin­que mes­si a se­gno l'an­no scor­so da Em­ma­nuel Badu: ser­ve un cen­tro­cam­pi­sta al­la Ro­ber­to Pe­rey­ra, che sfio­ri la dop­pia ci­fra. Ko­ne, nei due an­ni di Bo­lo­gna, se­gnò 11 vol­te. A Udine, dal 2014 ad og­gi, so­lo una re­te.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.